Tom's Hardware Italia
Computer Portatili

Un Surface Laptop 3 con processore AMD e schermo da 15 pollici in arrivo?

Continuano le indiscrezioni sull'evento Microsoft Surface del 2 ottobre: potrebbe arrivare un Surface Laptop 3 con schermo da 15 pollici e hardware AMD.

L’evento Microsoft del 2 ottobre a New York si avvicina e le indiscrezioni si moltiplicano. Già nelle scorse ore vi abbiamo riportato che molto probabilmente vedremo per la prima volta un Surface con hardware AMD, e a quanto pare si tratterà di un Surface Laptop.

Il Surface Laptop 3 in questione dovrebbe avere un inedito schermo da un 15 pollici, che si aggiungerà a modelli con la versione “classica” da 13,5”, ovviamente aggiornata dal punto di vista hardware. Lo schermo del portatile da 15” sarà in formato 3:2, compatibile con la Surface Pen e probabilmente sarà disponibile anche con risoluzione 4K.

Microsoft Surface Book 2

Oltre alla CPU AMD Ryzen, una APU (nome in codice Picasso) che avrà quindi grafica integrata capace di sostenere carichi 3D moderatamente complessi, potrebbe esserci un’opzione per inserire una GPU dedicata.

Nell’offerta attuale di Microsoft c’è già un dispositivo mobile da 15 pollici, il Surface Book 2, ma non è chiaro se quell’offerta sarà aggiornata. A ogni modo è bene ricordare che il Surface Laptop è un portatile tradizionale, mentre il Book permette di staccare lo schermo dalla tastiera.

All’evento è ormai certo che vedremo anche il Surface Pro 7, di cui si vocifera l’arrivo di cinque varianti basate su CPU Intel – non è ancora chiaro che si tratterà di soluzioni Comet Lake (14 nanometri) o Ice Lake (10 nanometri).

Il primo modello dovrebbe avere un Core i3, 4 GB di RAM e un SSD da 128 GB, per poi passare a due modelli con Core i5, 8 GB di memoria e 128/256 GB. Infine ecco due versioni con Core i7, 16 GB di RAM e 256/512 GB di SSD.

Le indiscrezioni riportano che il modello entry-level avrà una CPU Intel della serie Y, cosa che consentirà un raffreddamento di tipo passivo. Le altre soluzioni dovrebbero essere basate su soluzioni U, più potenti, ma con dissipazione attiva.

Ricordiamo che l’evento di Microsoft sarà trasmesso in live streaming dalle 16 del 2 ottobre e potrebbe nascondere diverse sorprese, tra cui anche l’atteso e da tempo chiacchierato dispositivo Surface con doppio schermo, nome in codice Centaurus, con sistema operativo Windows Lite.