Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Software

Tags e Finder

Pagina 2: Tags e Finder

Tags

Aprite il finder, selezionate un qualsiasi file e vedrete comparire la nuova funzione Tag. Proprio come i tag ben conosciuti in Internet, potrete ora "taggare" ogni file, di qualunque estensione, con un'etichetta predefinita o una personalizzata, così da gestire una catalogazione che non è più dipendente da cartelle e posizioni sui dischi.

Molto utile per esempio per recuperare velocemente tutti i file personali, quelli legati a una data persona, a un anno o un'attività. Basterà selezionare il file e poi il tag. Se il tag non esiste, vi verrà chiesto se volete crearlo.

Ovviamente questo diventa un criterio anche per la ricerca di Spotlight. Apple ha integrato questa funzione nell’aggiornamento delle sue applicazioni che gestiscono file, come Pages.

Schede in Finder

In maniera simile a Safari o agli altri browser, ora è possibile aprire più schede in Finder, senza ogni volta dover aprire una nuova finestra. È possibile aprire una nuova scheda (che Apple chiama pannello) visualizzando il menù contestuale e scegliendo "Apri in una nuovo pannello" o tenendo schiacciato il tasto "CMD" ed effettuando un doppio click sulla cartella.

Potete trascinare i file tra le varie schede per spostarli e copiarli. Questa nuova funzione sarà utile a chi non ha uno schermo molto grande.