Tom's Hardware Italia
Software

Tempo di caricamento delle pagine

Pagina 12: Tempo di caricamento delle pagine
Mettiamo alla prova gli antivirus per capire se rendono il PC più lento

Tempo di caricamento delle pagine

L'analisi su pagine web reali è molto importante per valutare l'impatto dell'antivirus sulla navigazione in tempo reale durante la navigazione. Come ci si potrebbe aspettare le pagine possono variare considerevolmente nel modo in cui integrano gli elementi di terze parti, come ad esempio i video e i banner pubblicitari. Vi suggeriamo di considerare tutti e tre i risultati insieme.

Possiamo solo fare alcune considerazioni generali su questi grafici. La  configurazione pulita è quasi sempre la più veloce, e c'era da aspettarselo. Solo una volta, sulla homepage Disney, un singolo prodotto ottiene un punteggio leggermente migliore, e crediamo che sia dovuto a una temporanea congestione della rete.

Delle tre classifiche preferiamo i risultati dati con il caricamento del sito del Wall Street Journal. Può essere che Microsoft ponga meno sforzi nella scansione preventiva delle pagine e così raggiunge risultati migliori rispetto agli altri antivirus. Possiamo discutere se gli altri prodotti siano semplicemente più lenti e ingombranti o se fanno un lavoro più approfondito di analisi della reputazione e altri fattori per fornire un preavviso agli utenti, se necessario. A ogni modo, ci piace vedere che gli antivirus fanno qualcosa.

Per un rallentamento di 10 secondi vale la pena preoccuparsi? Sì. Che ci crediate o no, un ritardo di 10 secondi sperimentato 100 volte nel corso di una giornata significa più di 16 minuti persi in attesa delle pagine da caricare. D'altra parte bisogna considerare il tempo perso e la potenziale arrabbiatura che si ha quando si prendono malware da un sito non schermato. Ci teniamo i 16 minuti persi e speriamo che chi produce antivirus possa migliorare gli algoritmi di scansione in futuro.