Tom's Hardware Italia
Schede Grafiche

Temperature e frequenze

Pagina 5: Temperature e frequenze
Prova della scheda video Asus ROG Poseidon GTX 1080 Ti Platinum Edition con sistema di raffreddamento ibrido, ad aria e a liquido.

Overclock

L'overclock della ROG Poseidon GTX 1080 Ti sotto aria è per larga parte inutile. Asus ha impostato aggressivamente la scheda in fabbrica, lasciando poco margine di manovra agli utenti per ricercare maggiori frequenze. Specialmente in un case chiuso, la scheda è già ai propri limiti fisici.

Con sufficiente raffreddamento a liquido, tuttavia, siamo stati in grado di arrivare a 2076 MHz. È il tetto del nostro chip, anche dopo aver installato un sistema a liquido di fascia alta, aumentato il power target e applicato un po' di tensione extra.

Temperature e frequenze

La seguente tabella include i valori di partenza e finali per temperatura e frequenza GPU Boost.

  Valore di partenza Valore finale
Banchetto di prova aperto
Temperature GPU (raffreddamento ad aria) 40°C 76°C
Frequenza GPU (banchetto aperto) 2012 MHz 1924 MHz
Temperatura ambiente 22°C 22°C
Case chiuso
Temperatura GPU (raffreddamento ad aria) 42°C 78°C
Frequenza GPU (banchetto aperto) 2000 MHz 1898 MHz
Temperatura all'interno del case 25°C 38°C
Raffreddamento a liquido
Temperature GPU (Stock) 22°C 35°C
Frequenza GPU (Stock) 2025 MHz 2000 MHz
Temperature GPU (OC massimo) 22°C 37°C
Frequenza GPU (OC massimo) 2076 MHz 2076 MHz
Temperatura liquido 20°C 20°C

Temperature vs. Frequenza

temp freq 01
temp freq 02

Ecco i dati su 15 minuti, durante la fase di riscaldamento del nostro sample.

Analisi temperature all'infrarosso

infra 01
infra 02
infra 03
infra 04

Sotto gli effetti del raffreddamento ad aria, le rilevazioni al package e i valori riportati dalla GPU appaiono identici, dato che l'energia termica viene dissipata più lentamente.

Usare il raffreddamento a liquido, tuttavia, rivela una debolezza minore nella soluzione di Asus. Mentre un waterblock full-coverage non avrebbe permesso una differenza molto marcata tra liquido e diodo della GPU, questa soluzione mostra un gap molto più ampio in overclock. Inoltre, la temperatura della scheda sotto il package della GPU è molto superiore a quella riportata dal GP102.