Storage

Conclusioni

Pagina 4: Conclusioni

Seagate IronWolf e Western Digital Red combattono per la stessa fetta di clienti, principalmente persone che usano NAS di piccole / medie dimensioni da una a otto bay. Quel mercato copre diversi tipi di utenti, dall'appassionato al piccolo professionista con un ufficio. È uno dei mercati in più rapida espansione e secondo gli analisti ha ancora molto margine di crescita.

La famiglia Seagate IronWolf ha superato quella Western Digital Red sia in capacità che caratteristiche. Gli IronWolf sono ora disponibili in versione da 12TB, mentre i Red arrivano solo a 10TB. Non passerà molto tempo e sicuramente Western Digital pareggerà i conti sul fronte della capacità, ma il passaggio di Seagate ai 7200 RPM per la linea di NAS entry-level è persino più importante dal vantaggio sul fronte della capacità. Western Digital non ci ha dato alcuna indicazione sul fatto che la serie Red farà lo stesso, andando così a infastidire le soluzioni Red Pro da 7200 RPM.

I nuovi prodotti di Seagate sono soluzioni veloci per i vostri PC desktop, specie se li accoppiate a un SSD come unità di avvio. Optane Memory infonde nuova vita al mercato degli hard disk desktop, ma un BarraCuda Pro è più adatto per l'accoppiata, almeno nella maggior parte delle situazioni.

Test Intel Optane Memory, 3D XPoint per velocizzare i PC

L'uso nei NAS è una storia leggermente diversa. Un NAS è un computer realizzato con uno scopo preciso, e non è costruito o ottimizzato come un PC desktop ad alte prestazioni. Le funzionalità di risparmio energetico possono quasi del tutto annientare le prestazioni.

Alcuni NAS di fascia più bassa adottano impostazioni che mimano quello che vediamo nei notebook progettati per far durare la batteria per giorni. I sistemi più grandi come il Thecus N8880U-10G vi consentono invece di entrare nel BIOS e fare cambiamenti – anche se i produttori non documentano le impostazioni e non incoraggiano le modifiche.

Le impostazioni restrittive di default fanno sì che molti HDD si comporteranno in modo uguale in alcuni sistemi. Un'unità più veloce deve così essere davvero molto più rapida per garantire un aumento prestazionale, perché altrimenti i miglioramenti risulteranno marginali in nome del risparmio energetico.

seagate ironwolf 12tb 01

In alcuni casi il sistema soffre di prestazioni inconsistenti, ed è lo scenario peggiore. Questo è stato il problema più grande che abbiamo affrontato con il test gli ultimi NAS. Un processore potrebbe avere una frequenza base di 2 GHz con una velocità di picco di 3,3 GHz, ma operare sollo alla frequenza di boost per pochi secondi prima di tornare alla frequenza base.

La situazione prestazione dei NAS rende la scelta dei dischi più facile. I nuovi dischi all'elio sono prodotti di altissima qualità. Siamo agli inizi del loro ciclo di vita ed è perciò troppo presto per dire che il Red sia meglio del nuovo IronWolf e viceversa. Difficilmente saperemo quale è il più affidabile.

I numeri su cui possiamo basare le nostre valutazioni sono i prezzi. La capacità più alta è sempre quella su cui c'è il ricarico maggiore e per tale ragione consigliamo sempre la seconda capacità più alta di una serie perché offre il valore generale migliore.

Per questo consigliamo il modello da 10 TB della gamma IronWolf, sempre che 2 TB in più non facciano per voi la differenza. I NAS a cinque bay sono venduti a poco più di quelli con quattro alloggiamenti. Secondo noi è quasi sempre meglio optare per cinque dischi in RAID 5 rispetto a una configurazione con quattro dischi.