Tom's Hardware Italia
Computer Portatili

Hardware e verdetto

Pagina 3: Hardware e verdetto
Con la serie GT73VR MSI propone notebook abbastanza potenti per giocare, ma con un occhio di riguardo anche al design. Il modello che abbiamo testato è relativamente maneggevole, considerate le specifiche, e ben costruito. Con qualche piccolo difetto.

Il GE73VR 7RE è equipaggiato con una CPU Intel Core-i7 7700HQ (2,8/3,8 Ghz), 16 GB di memoria DDR4-2400 (Kingston) e scheda grafica Nvidia GTX 1060 6 GB. Il sistema operativo (Windows 10) è installato su un SSD Toshiba da 120 GB, mentre giochi e programmi si potranno installare su un hard disk meccanico da 1 terabyte.

MSI GE73VR 06

Non importa che cosa gli diate in pasto, il GE73VR 7RE resta sempre scattante e reattivo. Abbiamo giocato in FullHD, la risoluzione nativa dello schermo a 120 Hz, trovando prestazioni fluide e soddisfacenti in tutti i casi. Non abbiamo avuto modo di provare con uno schermo esterno a maggiore risoluzione, ma d'altra parte non è il caso di aspettarsi molto. La GTX 1060 va benissimo per giocare in FullHD, ci si può fare qualcosa in 2K tagliando le impostazioni qualitative, mentre il 4K è fuori discussione.

Ancora più importante, stiamo parlando di un notebook è ciò che conta è come si gioca sul suo schermo. E la risposta è "alla grande". Qualsiasi sia il vostro gioco preferito, con questo computer potete aspettarvi le stesse prestazioni di un desktop equipaggiato di una scheda grafica equivalente.

Generosa anche la dotazione di porte: USB 3.1, USB-C, lettore di memory-card, LAN Gigabit, HDMI. C'è tutto quello che vi potrebbe servire. La porta USB-C è collegata a una linea PCIe da 2,5 Gbps (controller Asmedia ASM1142), che dovrebbero essere sufficienti per trasferimenti dati molto veloci, per un hub con molte porte e un monitor esterno. Le porte USB tra l'altro sono illuminate di rosso, un particolare che accresce l'impatto estetico quando si usa il GE73VR 7RE di notte o in penombra.

Personalizzazione da migliorare

Un notebook da gioco come questo MSI GE73VR 7RE si distingue naturalmente per il design e per il potente hardware, ma il produttore – come i suoi concorrenti – ha cercato di fare qualcosa per distinguersi anche dal punto di vista del software. Con risultati altalenanti. Il primo passaggio è stato problematico, perché le impostazioni di ripristino MSI ci hanno impedito di ripristinare Windows 10 usando la funzione Microsoft. Poco male, lo abbiamo fatto usando l'immagine MSI, che è dopotutto la procedura che si dovrebbe seguire.

Screenshot 2017 10 02 11 54 35 290 com msi msigdragondashboard
Screenshot 2017 10 02 11 54 39 195 com msi msigdragondashboard
Screenshot 2017 10 02 11 53 50 945 com msi msigdragondashboard
Screenshot 2017 10 02 08 31 44
Screenshot 2017 10 02 08 32 20
Screenshot 2017 10 02 11 53 50 945 com msi msigdragondashboard
Screenshot 2017 10 02 08 32 44
Screenshot 2017 10 02 11 50 12
Screenshot 2017 10 02 12 04 31
Screenshot 2017 10 02 12 04 46
Screenshot 2017 10 02 12 06 11
Screenshot 2017 10 02 12 06 56
Screenshot 2017 10 02 12 03 34
Screenshot 2017 10 02 11 50
Screenshot 2017 10 02 11 55
IMG 20171003 202229 HHT

Successivamente abbiamo avuto modo di provare (velocemente) il software Steel Series, Killer Control Center e Dragon Center. Il primo serve a personalizzare gli effetti luminosi della tastiera: incredibilmente completo, permette di scegliere tra diversi set predefiniti oppure di programmare i tasti uno a uno. Ci vorrà un'infinità di tempo, ma se siete tipi che amano queste cose troverete pane per i vostri denti.

Killer Control Center serve invece a monitorare le attività di rete, ed eventualmente a individuare problemi che riducono le vostre prestazioni in gioco. Non vi sarà di aiuto se siete dei brocchi, ma se davvero perdete per colpa di un minimo lag, potrebbe aiutarvi a risolvere il problema.

Dragon Center infine offre una panoramica sull'hardware, sull'attuale configurazione energetica, sulle temperature, le ventole e altri dettagli di questo tipo. Da qui sarà inoltre possibile configurare l'abbinamento allo smartphone: tramite l'app MSI potremo cambiare il tema della tastiera, modificare la configurazione e poco altro. Steel Series è sicuramente interessante per configurare l'incredibile tastiera del GE73VR 7RE, mentre sull'utilità altri due programmi abbiamo qualche dubbio. D'altra parte non è obbligatorio usarli.

MSI GE73VR 11

Alla fine del test lo abbiamo resettato di nuovo, ma non c'è stato modo di rimuovere i dati sull'unità D (il disco meccanico da 1 TB). Lo abbiamo dovuto fare a mano.

Infine, non abbiamo avuto modo di testare la batteria, se non per una breve sessione serale. Con un po' di Word, un po' di Excel e un po' di gaming abbiamo usato il GE73VR 7RE per quasi tre ore, e c'era ancora quasi il 40% di carica. Un risultato che permette di essere ottimisti, ma per un giudizio più completo dovremmo provarlo più a lungo e con più attenzione.

Conclusioni

Se vi interessa prima di tutto giocare con il PC e volete farlo in luoghi diversi, questo MSI risponde perfettamente a tale esigenza. Qualsiasi sia il vostro gioco preferito, infatti, con questo computer potrete giocare senza problemi, con l'unico limite della risoluzione massima in FullHD.

MSI GE73VR 02

Bisognerà organizzarsi per portarlo in giro, visto che tra PC, alimentatore e mouse (imprescindibile) avrete più o meno 4 Kg di peso, a cui aggiungere la borsa o zaino per il trasporto. Detto questo, è un computer eccellente per il gaming in mobilità; anzi, abbiamo persino l'impressione che la batteria consenta persino di giocare due o tre ore – ma il nostro test da questo punto di vista non è esaustivo e dobbiamo rimandarvi a una seconda prova.

Qualche dubbio sulla rumorosità, che tuttavia siamo più propensi a pensare sia legata a questo sample. Ovviamente stiamo parlando di rumorosità con carichi bassi, poiché mentre si gioca è normale che un notebook faccia un po' di rumore. La tastiera è abbellita da LED RGB e si presta bene al gaming, ma chi pensa di usarla anche per scrivere potrebbe non trovarla soddisfacente.

Il tutto per 1.750 euro, un prezzo in linea con le caratteristiche offerte. Tuttavia se il vostro obiettivo sono principalmente le prestazioni e uno schermo da 17", e caratteristiche come la tastiera full RGB non vi interessa, ci sono modelli che vi permettono di risparmiare qualche centinaio di uero .


Tom's Consiglia

Se volete risparmiare ma volete sempre un notebook da gaming con GTX 1060 e schermo da 17", c'è il GP72VR