Schede Grafiche

VR: Chronos (DirectX 11)

Pagina 16: VR: Chronos (DirectX 11)

VR: Chronos (DirectX 11)

Chronos alle sue massime impostazioni di qualità è pesante persino per le schede top di gamma attuali. È comunque un gioco UE4 e Nvidia storicamente si comporta meglio con questo motore.

chronos1

La GTX 1080 spende una breve parte della sessione di 80 secondi in modalità ASW, mentre il resto dei suoi frame sono nuovi. La GTX 1070 è un po' più dipendente dai frame sintetizzati per un'esperienza fluida, ma parte genera ancora nuovi frame quando il runtime vede aprirsi il margine.

La RX Vega 64 inizia il benchmark pompando nuovi frame, ma non si riprende più quando incontriamo il passaggio pesante che forza le schede Nvidia in modalità AWS. Vega 56 si affida a un rapporto 1:1 di frame sintetizzati.

chronos2

Un frame rate non limitato sopra i 45 FPS mostra che Vega 56 almeno ha un po' di riserva prestazionale per mantenere il suo rapporto di un frame reale per un frame sintetizzato. Abbiamo visto schede più lente, come la RX 470, che spesso richiedono due frame sintetizzati per ogni frame reale. Non è una buona cosa, ma significa che la RX Vega 56 è decisamente più lenta della GTX 1070 in Chronos.

chronos3

I frame time al novantanovesimo percentile mostrano perché è necessario per tutte queste schede passare in modalità ASW per almeno una parte del nostro benchmark Chronos.

Pagina 16: VR: Chronos (DirectX 11)

Indice