CPU

Funzionalità SoC e GPU Vega


AMD Ryzen 5 2400G
Socket
AM4
Numero cores
4
Numero thread
8
Freq. Base CPU
3.6 GHz
Pagina 8: Funzionalità SoC e GPU Vega

SoC e connettività chipset

AMD ha destinato otto linee PCIe 3.0 allo slot grafico, ma questo non è un problema perché il processore ha una GPU integrata piuttosto potente. Il processore ha anche delle sue capacità di I/O interne per funzioni come USB e SATA.

connettività
Clicca per ingrandire

Sopra vediamo le capacità integrate nel die Raven Ridge e le risorse aggiuntive fornite dai chipset della serie 300. A parte la minore connettività allo slot PCIe, le opzioni di connettività generale sono simili quando accoppiate a un chipset di buon livello.

Display

Raven Ridge supporta FreeSync e anche HDCP 1.4/2.2 per lo streaming di contenuti 4K+HDR. AMD ha intenzione di mettere a punto nel terzo trimestre un driver grafico con supporto DRM PlayReady 3.0, cosa di cui avrete bisogno per lo streaming di contenuti 4K da Netflix.

01 JPG
Clicca per ingrandire
02 JPG
Clicca per ingrandire

I processori offrono molte funzioni di codifica e decodifica video. Naturalmente il confronto più importante è con Intel UHD Graphics 630, che ha una gamma più ampia di capacità di codifica video accelerate dall’hardware, come MPEG2, VP8 e VP9 8-bit. AMD supporta la decodifica VP 10 bit, che Intel deve ancora integrare.

Vega Graphics Engine

Ci siamo occupati nel dettaglio dell’architettura Vega in questo articolo, che potete leggere per avere tutti i dettagli.

vega graphics engine
Clicca per ingrandire

Ryzen 5 2400G ha una GPU Vega integrata con 11 next-generation compute unit (NCU), mentre il modello minore Radeon 3 2200G ne ha solo 8. Il modello 2400G offre 44 TMU (quattro per NCU), 704 ALU e 16 ROPs. È una quantità di potenza impressionante se pensiamo allo spazio in cui è stata inserita, ma impallidisce se pensiamo alla GPU della Radeon RX Vega 64 con 4096 ALU.

AMD usa lo stesso die Raven Ridge sia sui prodotti mobile che desktop. Ryzen 5 2400G è comparabile a Ryzen Mobile 7 2700U, ma il 2400G ha un CU extra. Ha anche una frequenza di boost grafica minore di 1250 MHz rispetto ai 1300 MHz del 7200U. Ryzen 3 2200G e Ryzen Mobile 5 2500U hanno entrambi 8 CU. Il 2200G ha anche la stessa frequenza grafica di boost di 1100 MHz vista sul 2500U.

vega ncu
Clicca per ingrandire

Il confronto con Intel Kaby Lake-G è inevitabile. Quel processore si presenta con due versioni di Radeon RX Vega: i modelli da 100W hanno la grafica GH, mentre quelli da 65W hanno la grafica GL.

La GH Graphics ha 24 Compute Unit e 1536 stream processor. La frequenza base è di 1063 MHz, ma può arrivare a 1190 MHz. Ci sono anche 4 GB di memoria HBM2 (4-hi stack) collegati direttamente tramite tecnologia EMIB di Intel. La Vega M GH Graphics offre 3,7 TFLOPs di picco con calcoli a singola precisione rispetto agli 1,76 TFLOPs del 2400G.

Vega M GL Graphics ha 20 Comput Unit e naturalmente frequenze base e boost inferiori di 931 e 1011 MHz, rispettivamente. Ha anche 4 GB di memoria HBM2. L’unità grafica dedicata offre fino a 2,6 TFLOPs rispetto agli 1,126 TFLOPs del 2200G.

A parte la maggiore allocazione di CU sui modelli Intel Kaby Lake-G, il vero plus è la memoria HBM2. L’architettura Vega su Raven Ridge gode di cache L1 e L2 integrate, ma è la RAM di sistema ad alimentare i core della GPU. Questo significa che l’overclock della memoria avrà un ruolo importantissimo sulle prestazioni di gioco. Significa anche che il throughput di memoria impallidirà rispetto a quello che Intel può avere con HBM2.

Abbiamo visto confronti della grafica Vega di Raven Ridge con quella di alcuni modelli di Microsoft Xbox, che ha un’architettura grafica più vecchia ma un numero simile di core grafici a Ryzen 5 2400G. Di nuovo, throughput di memoria e capacità sono uno dei più grandi differenziatori tra questi design.

vega module JPG
Clicca per ingrandire

AMD, nel corso dell’ultimo CES, ha annunciato Vega Mobile. Un modello con HBM2 e un’altezza di 1,7 mm, come i processori Kaby Lake-G. Intel ha inserito Kaby Lake-G nei propri NUC, e potremmo vedere un simile futuro per AMD sui desktop con il package Vega Mobile. Ciò offrirebbe ancora più larghezza di banda di memoria alle affamate NCU, portando a costituire un modello di APU di fascia alta.