Alimentatori

Thermaltake annuncia Smart Power Management (SPM) 2.0 per i suoi alimentatori digitali

Thermaltake, nota azienda produttrice di alimentatori e dissipatori, annuncia il rilascio di Smart Power Management 2.0. La nuova versione del software, disponibile per PC, Android ed iOS, è indirizzata a migliorare l’esperienza utente. L’intera interfaccia è stata infatti ridisegnata, permettendo ora di registrare il consumo energetico. La piattaforma SPM aiuta anche a monitorare lo stato dell’alimentatore, in termini di durata, ed a prevenire la perdita di informazioni dovuta ad eventuali suoi malfunzionamenti altrimenti non rilevati.

Il nuovo pannello di controllo contiene tutti i dati dell’alimentatore per permettere all’utente di avere la situazione chiara in una pagina. La sezione Independent Power Supply Unit Analysis consente inoltre di selezionare le singole unità (nel caso ne abbiate più di uno) per accedere ad informazioni più dettagliate.

Gli utenti possono aggiungere, rimuovere o rinominare gli alimentatori connessi al software attraverso l’apposita pagina di gestione. È presente anche una sezione Cloud che permette di analizzare tutto a distanza, oltre ad una sezione ECO Achievement per fornire un’idea del diossido di carbonio prodotto per alimentare il proprio PC.

Come intuibile, Smart Power Management 2.0 integra quindi le piattaforme DPS G PC APP, DPS G Smart Power Management Cloud ed infine la piattaforma DPS G Mobile APP, in una soluzione unica molto più pratica ed intuitiva.

Tra le novità e le funzioni più importanti troviamo:

  • Nuova interfaccia: Smart Power Management 2.0 è progettato con uno stile moderno e conciso, con una disposizione semplice delle varie funzioni e diversi diagrammi che permettono all’utente di visionare tutte le informazioni riguardanti la PSU, dal consumo elettrico alla barra con il tempo di utilizzo, all’efficienza media.
  • Independent Power Supply Unit Analysis: Permette, semplicemente selezionando un’alimentatore, di ricevere informazioni dettagliate su di esso. Gli utenti possono vedere il consumo medio mensile, la velocità delle ventole e le temperature medie in un arco temporale o in una data precisa oltre al totale dell’energia erogata su base settimanale.
  • Easy Power Management: Attraverso questa interfaccia, gli utenti possono aggiungere, rimuovere o cambiare il nome di un alimentatore.
  • Cloud Notification: Cloud Notification verrà aggiornato quotidianamente per permettere di tenere sotto controllo i propri alimentatori.
  • ECO Achievement: La pagina in questione mostra la quantità di diossido di carbonio che gli utenti hanno prodotto tramite l’utilizzo dei dispositivi selezionati e indica quanti alberi sono necessari a consumare la CO2 prodotta.

Per maggiori informazioni potete visitare la pagina ufficiale.

Alla ricerca di un alimentatore affidabile e compatibile con SPM 2.0? Ecco Thermaltake Smart DPS G Digital da 650W su Amazon.