Computer Portatili

Ti rubano il portatile? Intel pensa anche a questo

Nel mondo, ogni anno, vengono rubato centinaia di migliaia di portatili, spesso colmi di dati sensibili, che riguardano la sfera privata o quella lavorativa. Intel e un gran numero di suoi partner hanno deciso di realizzare un'antifurto tecnologico da inserire nei portatili che saranno disponibili sul finire del 2008 o al più tardi nel 2009. Non ci sono dettagli precisi sul funzionamento della tecnologia, Intel si è limitata solamente a dire che la tecnologia sarà in grado di evitare che il sistema funzioni, disabilitando l'accesso ai dati e proteggendo l'hard disk, criptando tutti i dati.

Intel ha dichiarato che rilascerà maggiori dettagli sulla tecnologia nel corso dell'anno. A collaborare con lei ci sono aziende del calibro di Absolute Software, Fujitsu-Siemens Computers, Lenovo, McAfee, Phoenix Technologies e Ultimaco Software.