Software

Tor Messenger per la chat crittografata e sicura

TOR ha pubblicato da poco Tor Messenger, un programma di chat in tempo reale (instant messaging, IM) pensato per tutelare la privacy dei suoi utenti. I messaggi vengono infatti scambiati sfruttando la rete TOR, per cui risulteranno particolarmente difficili da intercettare.

TOR

Tor Messenger, attualmente in beta, è compatibile con diversi protocolli come Google Talk, Facebook, Twitter, IR, Jabber, Yahoo e altri. Il suo obiettivo principale è dare agli utenti uno strumento di comunicazione OTR (off the record), insieme a un'interfaccia relativamente semplice.

La compatibilità con gli strumenti esistenti significa che non sarà necessario creare altri account, ma semplicemente aggiungerne uno esistente tra quelli compatibili. La lista purtroppo non include il popolare Skype però, quindi chi lo usa non potrà contare sulla protezione di Tor Messenger.

Di default Tor Messenger non permette la comunicazione non crittografata e non registra il log delle conversazioni, ma è possibile modificare tale comportamento dalle opzioni.

Alla base di Tor Messenger c'è Instabird, un client di chat sviluppato da Mozilla. È stato preferito rispetto ad altri perché realizzato in JavaScript, ha già un'interfaccia grafica pronta all'uso ed è già compatibile con diverse lingue – in altre parole c'era meno lavoro da fare. Instabird inoltre fornisce molta flessibilità per lo sviluppo, e ci sono molti sviluppatori che hanno potuto dare un mano.

Un'applicazione che vale la pena di testare, se siete persone che tengono particolarmente alla riservatezza delle conversazioni. Sempre tenendo in considerazione, naturalmente, che trattandosi di una versione beta qualche problema è da mettere in conto. Tor Messengere è compatibile con Windows, OS X e Linux.