Computer Portatili

Toshiba Satellite L aggiornati in ogni dettaglio

Toshiba ha annunciato il rinnovo della gamma Satellite L, i notebook consumer di fascia bassa indirizzati a chi vuole spendere poco. I nuovi modelli sono i Satellite L770 e L770D, che vanno ad aggiungersi alla famiglia Satellite L (Toshiba Satellite P e L, notebook 3D per tutti i gusti).

I Satellite L770 e L770D hanno in dotazione un display da 17,3 pollici e potranno essere equipaggiati con processori Intel Core i3 e Core i5 o con la piattaforma AMD Fusion, con processore AMD Zacate E-350 e GPU Radeon HD 6310. In alternativa c’è la soluzione AMD più potente, con Athlon II e Turion II dual core, oppure con Phenom II a tre o quattro core. L’espandibilità della memoria sarà di 8 GB.

La serie Satellite L di Toshiba

La grafica può prevedere opzioni come il GeForce GT 525M affiancato da 2 GB di memoria, oppure il Radeon HD 6330M con 1 GB di memoria grafica. I display in dotazione ai nuovi Satellite avranno il trattamento lucido Toshiba TruBrite HD e disporranno della tecnologia Toshiba Resolution +, per incrementare la risoluzione nativa in modo da riprodurre con una buona resa anche i contenuti che non nascono come full HD.

Toshiba Satellite L770

A completare la dotazione ci saranno dischi fissi tradizionali fino a 750 GB con una velocità di rotazione dei piatti di 5.400 rpm, un connettore USB 3.0 e le connessioni tipiche, che includono Wi-Fi b/g/n e Bluetooth 3.0. I Satellite L770 possono installare unità Blu-ray, mentre per gli altri è previsto il masterizzatore DVD.

I prezzi dei nuovi Satellite sono ancora da definire. Toshiba nelle ultime settimane ha annunciato anche i Satellite P con display 3D (Satellite P770 e P775: 3D con display a 120 Hz) e i Portégé R835 (Toshiba Portégé R835, l’entry-level monta i Core i3).