CPU

Total War, una patch migliora le prestazioni con AMD Ryzen

L'ultima patch di Total War: Warhammer, Bretonnia, sembra migliorare in modo piuttosto significativo le prestazioni del gioco con i processori AMD Ryzen.

Nelle note di rilascio dell'update non si fa menzione di specifiche ottimizzazioni per le nuove CPU, ma in base a un test svolto da Hardware.fr emerge un +10% circa con tutti e tre i chip Ryzen 7 sul mercato. Al tempo stesso non sono stati ravvisati miglioramenti con i chip Intel.

TotalWar Warhammer ryzen 01

Total War è un gioco di Creative Assembly, che insieme a Oxide Games ha pubblicamente annunciato il supporto a Ryzen con patch dedicate all'ottimizzazione del codice dei loro giochi.

Come abbiamo già visto, Oxide Games sta lavorando su Ashes of the Singularity Escalation con buoni risultati, e ora sembra che lo stesso scenario si stia ripetendo con Total War.

Il sito francese ha anche svolto alcuni test con la nuova patch e la versione precedente per vedere l'impatto delle varie impostazioni di Windows. Emerge che salvo che con il profilo Bilanciato, le prestazioni migliorano e sono più costanti.

TotalWar Warhammer ryzen 02 JPG

Total War: Warhammer, Ashes of the Singularity e DOTA 2 sono finora gli unici giochi ad aver goduto di qualche ottimizzazione per i chip Ryzen, ma vi terremo aggiornati in caso di ulteriori novità.

AMD sta lavorando a stretto contatto con diverse software house per far conoscere agli sviluppatori la nuova architettura, ma non è chiaro se questo lavoro avrà effetti solo sui giochi futuri o anche su quelli più recenti, con update per i titoli più importanti (per esempio non ci dispiacerebbe un'ottimizzazione di Rise of the Tomb Raider).

AMD Ryzen 7 1700 AMD Ryzen 7 1700



AMD Ryzen 7 1700X AMD Ryzen 7 1700X



AMD Ryzen 7 1800X AMD Ryzen 7 1800X