Schede madre

Tre interfaccie per Longhorn

Microsoft ha rivelato che Windows “Longhorn”
integrerà tre differenti interfacce grafiche di cui due in 3D.

L’interfaccia AeroGlass sarà la migliore graficamente parlando,
sarà in 3D ed utilizzerà
le funzionalità Pixel Shader 2.0 presenti nelle librerie DirectX
9.0 e quindi necessiterà di una scheda grafica compatibile in
hardware con tali librerie e dovrà disporre di almeno 64MByte di
ram.

La seconda interfaccia si chiamerà Aero e sarà una
versione simile alla AeroGlass ma meno
impegnativa dal punto di vista delle risorse di memoria della scheda
grafica, richiederà una vga DirectX 9.0 compatibile in hardware
ma con un minimo di 32Mbyte di memoria.

Infine verrà proposta la classica interfaccia 2D (simile a
quella di Win 2000) che potrà girare
correttamente su qualsiasi scheda grafica.

Longhorn non uscirà prima del 2006, per quel periodo la maggior
parte dei computer sarà equipaggiato
con una vga di classe DirectX9.0.