Storage

SSD, consiglio n° 1: deframmentare non serve

Pagina 7: SSD, consiglio n° 1: deframmentare non serve

Passiamo ora ai Solid State Drive (SSD) che funzionano in modo molto diverso rispetto agli hard disk magnetici (HDD) e richiedono accorgimenti diversi per ottimizzarne le prestazioni. Una delle differenze più rilevanti è che la deframmentazione non ha praticamente nessun effetto sulle prestazioni di un SSD; anzi, questa operazione potrebbe persino ridurre la vita del supporto perché esegue numerose piccole operazioni di scrittura.

Per questo Windows dovrebbe automaticamente disabilitare le deframmentazioni programmate se s'installa un SSD, ma non succede sempre quindi è meglio controllare

Pagina 7: SSD, consiglio n° 1: deframmentare non serve

Indice