Software

Tutto sul guru Richard Stallman in un libro, il Codice è Libero

Richard Stallman come non l'avete mai "letto". È disponibile Codice Libero (Free as in Freedom), un libro scritto dal giornalista Sam Williams che rappresenta la biografia del guru del software libero. Noto a tutti gli appassionati per le sue idee, e proprio per questo molto chiacchierato, Stallman ha sicuramente dato molto all'informatica e al mondo.

Dallo sviluppo del sistema operativo GNU e di software come Emacs, alla fondazione della Free Software Foundation (FSF), fino al suo lavoro sulle licenze libere come la nota GNU General Public License (GPL). Non ci vuole molto per capire quanto Stallman abbia fatto non solo dal punto di vista pratico, ma anche culturale, per diffondere il software libero.

"La storia di un genio eccentrico del software, a partire dalle sue esperienze scolastiche e universitarie, fino alle battaglie combattute contro le grandi corporation. Idealista e rivoluzionario, Stallman ha dato il via al movimento free software che sta scuotendo le fondamenta di tutto il mercato informatico, rappresentando un inevitabile punto di confronto per colossi come Microsoft", si legge nella descrizione del libro.

"Secondo Stallman, il prodotto dell'ingegno deve restare libero: il codice sorgente di qualunque programma rappresenta un bene comune, e proteggerlo con brevetti e copyright andrebbe considerato un crimine contro l'umanità. Un saggio illuminante che, dipingendo il ritratto di una delle figure più importanti nella storia dell'informatica, mostra i retroscena di una battaglia occulta tra il movimento per il software libero e i grandi interessi commerciali. Per tutti coloro che vogliono capire come funziona il mercato del software nel mondo, come si è arrivati alla situazione attuale e quali sono le possibilità che ci riserva il futuro", conclude la sinossi.

"Senza dubbio, uno dei personaggi più grandi della cultura hacker", ha dichiarato Eric Raymond, massima figura del mondo degli hacker, a cui hanno fatto eco altre personalità di spicco come Tim Berners-Lee che lo ha definito "il primo ad iniziare quella che oggi è una battaglia importante" e Linus Torvalds, che simpaticamente l'ha inquadrato come "lo stereotipo dell'hacker, capelli lunghi, barba incolta". Insomma, un rivoluzionario su cui val bene spendere un po' di tempo per capirne le idee.

Codice Libero (Free as in Freedom) è pubblicato da Apogeo, ed è disponibile gratuitamente in formato epub o mobi sul portale dell'editore. Su Amazon.it c'è la versione digitale per Kindle gratuita, oppure se preferite potete scaricarlo dal Google Play Store. Un'opera che consigliamo di leggere non solo agli appassionati di software libero e open source, ma a tutti i nostri lettori, perché è sempre bene accumulare un prezioso bagaglio culturale, specie se come in questo caso la conoscenza è a portata di click e a costo zero.