Monitor

USB 4.0 introdurrà la DisplayPort Alt Mode 2.0 e supporterà schermi 16K

Lo standard USB-C presenta molte varianti e a volte si può far confusione con le nomenclature (Gen 3.2, Gen 3.1), ma la nuova tecnologia USB4 risolverà tali problemi e supporterà la tecnologia Thunderbolt 3 (opzionale) e la DisplayPort 2.0 Alt Mode.

“USB-C è il connettore più utilizzato su notebook e soluzioni mobile e grazie alla tecnologia DisplayPort Alt Mode 2.0, i cavi USB-C Gen 4 si imporranno come soluzioni vincenti per docking station, giochi, HMD AR/VR e display HDR professionali, infatti supporteranno una larghezza di banda video massima di ben 80Gbps, oltre a offrire importanti funzionalità legate al trasporto dei dati e all’alimentazione”, ha dichiarato Syed Athar Hussain, vicepresidente di VESA.

La tecnologia DisplayPort Alt Mode consente agli utenti di collegare un display alle porte USB-C ed è già disponibile. Il suo successore, DisplayPort 2.0 Alt Mode aumenterà notevolmente la risoluzione, la frequenza di aggiornamento e lo spazio colore supportati, tutte novità gradite visti anche gli avanzamenti della tecnologia HDR.

Quest’ultima consentirà un throughput massimo di 80Gbps, che scende a 40Gbps se utilizzata in combinazione con SuperSpeed ​​USB. A confronto, USB 3.2 Gen 2×2, l’interfaccia USB più veloce del momento, offre una larghezza di banda di 20Gbps, mentre Thunderbolt 3 raggiunge i 40Gbps. DisplayPort 2.0 permetterà di trasferire immagini in 16K (15360 x 8640 pixel) da 30 bit per pixel e a 60Hz. La DisplayPort Alt Mode attuale supporta una risoluzione massima di 7680 × 4320 pixel (8K).

“VESA sta collaborando con USB-IF per assicurare una “perfetta integrazione” dello standard USB4. L’associazione sta lavorando assiduamente per migliorare il trasferimento di dati attraverso cavi DisplayPort e USB-C e sullo sviluppo della DisplayPort 2.0 Alt Mode per l’interfaccia USB4. DisplayPort supporterà l’interfaccia Thunderbolt, rendendolo lo standard video per PC e dispositivi mobile”, ha dichiarato Craig Wiley, direttore senior del marketing di Parade Technologies, membro del consiglio di amministrazione VESA e leader del sottogruppo DisplayPort Alt Mode.

VESA prevede che il nuovo standard debutterà nel 2021 e che diverrà comune nel 2022.

Volete usufruire del ray tracing a un frame rate accettabile? Vi consigliamo la RTX 2080 Ti.