Tom's Hardware Italia
Raffreddamento

Vecchi dissipatori Noctua pronti per Skylake-X e Kaby Lake-X

Noctua offre un kit di montaggio gratuito che permette di usare vecchi dissipatori sulle future piattaforme Intel LGA 2066 con chipset X299 per processori Skylake-X e Kaby Lake-X.

Noctua ha annunciato che fornirà gratuitamente ai propri clienti un kit che permetterà di montare alcuni suoi dissipatori sulla nuova interfaccia Intel LGA 2066, il socket dei processori Intel Skylake-X e Kaby Lake-X, attesi al debutto a giugno.

La notizia più interessante però è che la maggior parte dei dissipatori dell’azienda austriaca è già compatibile con la futura piattaforma X299, senza richiedere ulteriori soluzioni.

noctua lga2066

Non è una nuova iniziativa per Noctua, ma una tradizione iniziata già qualche tempo fa con i kit SecuFirm2, che Noctua aveva già messo a disposizione dei propri clienti per permettere loro di rinnovare il PC senza dover cambiare per forza anche il dissipatore.

Dato che tra il socket LGA 2011 ed il 2066 non c'è differenza nel meccanismo di montaggio del dissipatore, il kit SecuFirm2 può supportare anche la nuova interfaccia.

Il SecuFirm2 è già presente con alcuni dissipatori, in particolare quelli più recenti: in questi casi può essere riutilizzato per montare il dissipatore sulle schede madri X299 senza alcuna incompatibilità.

Chi ne fosse sprovvisto, perché in possesso di un dissipatore meno recente, potrà chiedere a Noctua un kit NM-I2011, che nel terzo o quarto trimestre sarà rinominato NM-I20xx per riflettere la compatibilità con entrambi i socket.

Leggi anche: Intel, Skylake-X e Kaby Lake-X potrebbero bruciare le tappe

Per avere gratuitamente un kit NM-I20xx, sarà necessario fornire la prova d'acquisto di un dissipatore Noctua e di una scheda madre X299 o una CPU LGA 2066. Potrete farlo sia attraverso una foto, uno screenshot, una scansione o una versione elettronica della fattura.

Se non avete più la fattura dell’acquisto del dissipatore, potete farne una foto, con vicino un pezzo di carta su cui avete scritto nome, cognome e data in cui avete scattato la foto come prova d'acquisto.

Il kit rende quasi tutti i dissipatori compatibili con il socket LGA 2066, tranne pochi modelli, che non hanno alcuna possibilità di essere aggiornati. Altri ancora hanno il supporto al kit, ma bisognerà acquistarlo separatamente. Per sapere in quale gruppo rientra il vostro dissipatore, date un'occhiata a questa pagina.

I kit si potranno acquistare – dal prossimo autunno con il nuovo nome NM-I20xx – anche da rivenditori autorizzati.