Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Storage

Western Digital acquista SanDisk per 19 miliardi di dollari

L'annuncio era nell'aria e finalmente è arrivato: Western Digital ha acquistato SanDisk per circa 19 miliardi di dollari, sotto forma di soldi e azioni. L'intesa è stata approvata dai consigli di amministrazione di entrambe le aziende.

"Questa combinazione è il passo successivo nella trasformazione di Western Digital in un'azienda di archiviazione con un impatto globale, prodotti e tecnologie diversificati e una profonda esperienza nel campo della memoria non volatile", ha dichiarato l'azienda.

western digital

L'acquisizione di SanDisk, realtà che opera nel settore delle memorie non volatili da 27 anni, permette a Western Digital di entrare in segmenti di mercato ad alta crescita. La nuova realtà coprirà quindi il settore degli hard disk, degli SSD, l'archiviazione su cloud e l'ambito delle schede di memoria. Complessivamente le due aziende hanno più di 15.000 brevetti depositati o pendenti nell'ambito dell'archiviazione.

La joint venture con Toshiba, partner strategico di SanDisk negli ultimi 15 anni, rimarrà in essere. Steve Milligan, CEO di Western Digital, conserverà la sua posizione nella nuova realtà, che manterrà il suo quartier generale a Irvine, California.

Alla chiusura dell'accordo Sanjay Mehrotra, attuale CEO di SanDisk, entrerà nel consiglio di amministrazione di Western Digital. La transazione dovrebbe chiudersi entro il terzo trimestre 2016, superata l'approvazione degli azionisti SanDisk e i necessari passaggi presso i regolatori dei vari paesi.

Sandisk Extreme Pro da 960 GB Sandisk Extreme Pro da 960 GB