Storage

Western Digital Red fino a 4 terabyte e anche da 2,5 pollici

WD ha presentato tre nuovi hard disk della linea Red, dedicata ai NAS e altri dispositivi di archiviazione dati. Spicca un modello da 4 terabyte e 3,5 pollici (WD40EFRX), che al suo interno ha quattro piatti da 1 terabyte che ruotano a 5400 RPM. Non mancano 64 MB di cache e l'interfaccia SATA 6 Gbps. Qualche tempo fa abbiamo messo alla prova le soluzioni da 2 e 3 TB.

Per quanto concerne le prestazioni, WD indica una velocità di trasferimento dati di 150 MB/s, simile ai 154 MB/s di un WD Black da 4 TB e 7200 RPM, anche se i due dischi nascono con obiettivi diversi e  il modello Black è sicuramente in vantaggio in diversi ambiti, come i tempi di accesso casuali.

Il disco è dotato della tecnologia NASware 2.0, che secondo WD "migliora ulteriormente l'affidabilità dei dischi e protegge i dati in caso di perdita o interruzione dell'alimentazione". Per quanto riguarda il prezzo, l'azienda ha fissato il prezzo in 219,90 euro.

Il colosso dell'archiviazione statunitense ha però pensato anche a chi ha bisogno di un prodotto più compatto e per questo ha realizzato due hard disk Red da 2,5 pollici, rispettivamente da 750 GB (WD7500BFCX) e 1 TB (WD10JFCX). Entrambe le soluzioni SATA 6 Gbps si basano su due piatti che ruotano a 5400 RPM. La differenza con il bestione da 4 TB non sta solo nella capacità, ma anche nella cache, che è di soli 16 MB.

Nonostante questo, WD indica per i due prodotti una velocità nel trasferimento dati di 144 MB/s. Con queste nuove proposte l'azienda vuole trovare spazio nel settore industriale e nei server, dove è necessario occupare meno spazio possibile, ma anche far colpo su chi vuole un NAS compatto per un piccolo ufficio o uso casalingo. I modello 750 GB da 2,5 pollici non è tuttora in vendita nel nostro paese. Quello da 1TB è invece disponibile a 139,90 euro.