Periferiche di Rete

Wi-Fi 6, tecnologia Mesh e sicurezza, le novità di TP-Link a CES 2020

Come di consueto, le aziende sfruttano il CES come prima vetrina internazionale per mostrare le novità in arrivo e i progetti su cui stanno lavorando. TP-Link si è presentata all’appuntamento con diversi prodotti, tutti nel segno del Wi-Fi 6 (802.11ax).

Nello specifico, ha presentato due router tri-band, una scheda di rete PCI Express, un nuovo range extender e tre modelli Deco – X90, X60 e X20 – che uniscono i vantaggi della tecnologia Mesh al nuovo standard wireless. Un occhio di riguardo è volto anche alla sicurezza informatica, grazie alla nuova soluzione HomeCare Pro sviluppata in collaborazione con Avira, società tedesca tra le principali nel campo della sicurezza informatica.

Se si vuole restare al passo con i tempi, lo standard da seguire è quello del WiFi 6, così TP-Link non si è lasciata trovare impreparata e ha presentato una serie di nuovi prodotti, tutti compatibili con questa tecnologia. Per i router, il primo modello svelato è l’Archer AX90. Questo modello ha un processore quad-core a 1,5 GHz e offre un Wi-Fi Tri-Band fino a 6600 Mbps (1201 Mbps su 5 GHz + 4804 Mbps su 5 GHz + 574 Mbps su 2,4 GHz).

Grazie a una porta WAN/LAN con velocità fino a 2,5 Gbps, una WAN/LAN fino a 1 Gbps, treLAN Gigabit e i due ingressi USB 3.0 e USB 2.0, il router garantisce connessioni ultraveloci e flessibili a tutti i dispositivi di casa.

Dispone inoltre di otto antenne ad alto guadagno con beamforming, una tecnologia che consente di “direzionare” e concentrare il segnale Wi-Fi in una direzione piuttosto che in un’altra, e supporta la tecnologia Wi-Fi 6 OFDMA, MU-MIMO e lo standard di sicurezza WPA 3.

Il secondo router presentato è l’Archer GX90, pensato appositamente per i videogiocatori: partendo dal design della scocca fino ad arrivare all’interfaccia utente, tutto è stato progettato per soddisfare le specifiche esigenze dei videogiocatori. Dotato di una banda di gioco che raggiunge velocità fino a 4804 Mbps, il GX90 integra anche funzionalità avanzate come Game Accelerator, che velocizza i flussi di gioco, e Game Statistics per visualizzare le statistiche di connessione e tenere sotto controllo in tempo reale le prestazioni dell’intero sistema.

La scheda di rete Archer TX3000E invece integra la codifica 1024-QAM, in grado di trasmettere simultaneamente 10bit, e una larghezza di banda di 160 MHz, per una connessione Wi-Fi potente e senza interruzioni. Sfruttando a pieno le potenzialità del Wi-Fi 6, il router permette di raggiungere velocità tre volte superiori rispetto al Wi-Fi AC. Grazie alla tecnologia Bluetooth 5.0 è possibile collegare dispositivi come controller di gioco, cuffie e tastiere.

Il nuovo Range Extender Wi-Fi 6 si chiama RE505X. Grazie al wireless Dual Band, l’AX1500 è in grado di estendere la copertura Wi-Fi nelle zone d’ombra per una copertura ottimale in ogni ambiente della casa o dell’ufficio. Inoltre è dotato di modalità access point, per consentire l’accesso cablato a internet anche nelle aree dell’abitazione lontane dal router. Dotato di supporto OneMesh consente di creare una rete Wi-Fi con un unico SSID e senza interruzione di segnale in sinergia con un router provvisto della stessa tecnologia.

Passiamo ora ai 3 prodotti della famiglia Deco, una linea nata per garantire una copertura Wi-Fi stabile e performante in qualsiasi punto della casa. Le new entry portano i nomi X90, X60 e X20. Le innovazioni del Wi-Fi 6, unite alla tecnologia Mesh, consentono di raggiungere velocità di connessione superiori e migliorano in maniera sostanziale la capacità e l’efficienza della rete.

I dispositivi supportano, inoltre, le tecnologie OFDMA, DL/UL MU-MIMO e lo standard di sicurezza WPA 3, permettono di avere un maggior numero di dispositivi connessi senza congestioni rispetto ai router dotati del precedente standard wireless AC. L’installazione, la gestione e il controllo della rete sono passaggi resi semplici ed intuitivi grazie all’uso dell’applicazione Deco, che permette inoltre di monitorare la rete anche da remoto.

Deco X90 è il top di gamma, vincitore del CES 2020 Innovation Award, ed è dotato di porta WAN da 2,5 Gbps e Wi-Fi Tri-Band fino a 6600 Mbps (574 Mbps su 2.4 GHz + 1201 Mbps su 5 GHz + 4804 Mbps su 5 GHz). Il router mesh può collegare fino a 200 dispositivi arrivando a coprire una superficie fino a 560 mq. La tecnologia di backhaul permette di sfruttare in modo dinamico tutte e tre le bande per fornire connessioni ultra-veloci e stabili tra le singole unità.

C’è poi Deco X60, dotato di Wi-Fi dual band fino a 3000 Mbps (574 Mbps su 2.4 GHz + 2402 Mbps su 5 GHz) può collegare fino a 150 dispositivi contemporaneamente. Due unità offrono una copertura fino a 465 mq.

Infine Deco X20, considerato la soluzione entry level della gamma, è dotato di Wireless dual band AX1800 (574 Mbps su 2.4 GHz + 1201 Mbps su 5 GHz) e offre la possibilità di sfruttare tutti i vantaggi del Wi-Fi 6 a un prezzo contenuto.

I prezzi dei tre nuovi Deco X90, X60 e X20 saranno rispettivamente 449,99 dollari (kit da due unità), 269,99 dollari (kit da due unità), 189,99 dollari (kit da due unità) e 269,99 dollari per il kit da tre unità.

Con soli 189,99 dollari per un kit da due o 269,99 dollari per un kit da tre, l’X20 è un ottimo modo per coprire la casa con una rete Wi-Fi performante e affidabile. D’altro canto, il Deco X20 è il più lento del gruppo con solo supporto a doppia banda e velocità più basse. Sulla banda 5 GHz si viaggia non oltre i 1200 Mbps.

Per quanto riguarda i Router Archer AX90, GX90 e il TX3000E, sappiamo che saranno disponibili al prezzo di 299,99 dollari (AX90), 329,99 dollari (GX90) e 49,99 dollari (TX3000E). Il Range Extender RE505X costerà 69,99 dollari.

Per concludere, parliamo di sicurezza. Come scritto precedentemente, TP-Link ha creato una soluzione di sicurezza avanzata in collaborazione con l’azienda tedesca Avira, in grado di proteggere la rete domestica e rendere sicura la connessione di tutti i dispositivi della rete.

Con HomeCare Pro l’azienda aggiunge alla rete ulteriori livelli di protezione e di Parental Control. In questo modo gli utenti saranno sempre informati se una specifica funzione di sicurezza deve essere abilitata o ottimizzata per aumentare la sicurezza di tutti i dispositivi. Ovviamente il programma HomeCare Pro è supportato da tutti i nuovi dispositivi presentati al CES 2020 di cui vi abbiamo parlato in questo articolo.

Per quanto riguarda il programma HomeCare Pro sarà possibile attivare un periodo di prova gratuito all’acquisto di ogni dispositivo e successivamente scegliere, se lo si desidera, un abbonamento mensile al prezzo di 5,99 dollari o un piano annuale a 54,99 dollari. Tutti i prodotti presentati da TP-Link a CES 2020 arriveranno sul mercato italiano a partire dalla primavera.