Periferiche di Rete

Wi-Fi 802.11ac a 1 Gbps, parte la sperimentazione

La giapponese Nippon Telegraph and Telephone (NTT) ha realizzato un prototipo di sistema di trasmissione dati basato sul futuro standard wireless LAN “IEEE 802.11ac“, che sarà completato tra la fine del 2012 e l’inizio del 2013. La dimostrazione è avvenuta al Wireless Technology Park (WTP) 2011 che si è tenuto nei giorni scorsi a Yokohama in Giappone.

Lo standard IEEE802.11ac punta a offrire un throughput di 1 Gbps e durante la manifestazione NTT ha mostrato un sistema che può trasmettere dati in modalità wireless con un throughput effettivo di 120 Mbps a tre utenti differenti contemporaneamente.

“L’elevata velocità di trasmissione è stata possibile usando una connessione space division multiplex
(multiplazione a divisione di spazio) basato su tecnologia MIMO e una banda di frequenza di 5 GHz”, si legge sul sito TechOn.

Il sistema di NTT si è avvalso di sei antenne per la trasmissione e tre per la ricezione. Dal punto di vista della trasmissione, il circuito MIMO multi-utente per processare i segnali è stato realizzato usando un FPGA (field programmable gate array). 

“Questo circuito si occupa del calcolo aritmetico necessario per la space division mentre commuta i coefficienti. In futuro sarà possibile usare un chip dedicato alla rete locale wireless per realizzare i calcoli aritmetici che attualmente sono svolte dell’FPGA”.