Software

Windows 10 build 10158, arriva il browser Edge e si tinge di nero

Microsoft ha distribuito un'altra versione di prova di Windows 10. La build 10158 (destinata ai Windows Insiders del canale Fast) arriva a circa un mese dal debutto del sistema operativo, fissato per il 29 luglio.

Oltre alla chiusura di bug, al miglioramento della stabilità e l'affinamento delle nuove caratteristiche, la casa di Redmond ha introdotto il brand Microsoft Edge, che accompagna il nuovo browser in precedenza conosciuto come Project Spartan.

msft edge dark

Il nuovo software di navigazione, oltre al nuovo tema "dark", guadagna anche il tasto Home, attivabile da "Settings – Advanced Settings" selezionando "Show the home button". Con l'ultima versione è possibile importare preferiti e segnalibri da altri browser e ci sono opzioni per cambiare ciò che si vede all'avvio del browser.

È possibile personalizzare la pagina "Nuova scheda" (New Tab), scegliendo di vedere i siti più visitati e i contenuti suggeriti, oppure solo i primi. Microsoft ha anche aggiunto il supporto all'autoinserimento di dati e password nei moduli web e fatto sì che l'audio rimasse attivo anche con l'app ridotta a icona o in background. Inoltre è possibile effettuare il drag & drop delle schede in una nuova finestra.

Microsoft Windows 8.1 Microsoft Windows 8.1

Tra i miglioramenti all'interfaccia utente, quello di maggiore impatto riguarda la taskbar. "Quando un'app necessita della vostra attenzione, s'illumina in modo intermittente di arancione. Se state scaricando qualcosa o spostate file in File Explorer, l'animazione del progresso dell'operazione è ritornata di colore verde e animata orizzontalmente – piuttosto che bianca e animata verticalmente".

taskbar
Clicca per ingrandire

Microsoft ha anche aggiornato Cortana. Oltre al tema nero per adeguarsi al resto del sistema, l'azienda ha integrato alcune nuove funzionalità che al momento funzionano solo negli Stati Uniti, come ad esempio la possibilità di tracciare i voli aerei acquisendo i dati da email di conferma da parte delle compagnie aeree. Da questa build l'assistente si integra anche con Office 365.

photos app

Sul Windows Store Beta troviamo inoltre una nuova applicazione Photo, con nuove capacità come il supporto alle GIF animate. Infine, lo Strumento di Cattura (molto utile), guadagna in Windows 10 un'opzione per impostare un ritardo nella cattura delle immagini fino a 5 secondi, in modo da catturare eventuali menu pop-up.

La notizia più importante però è forse in calce al post con cui Microsoft ha presentato la build. "Non abbiamo problemi noti rilevanti da segnalare, ma stiamo lavorando su diverse questioni, perciò assicuratevi di controllare Windows Update". Lo sviluppo appare ormai terminato e Windows 10 sembra aver raggiunto un buon grado di maturità. Dita incrociate per il 29 luglio!