Tom's Hardware Italia
Software

Windows 10 e le app universali: Office e Outlook super potenziati

Insieme a Windows 10 si rinnovano anche le app Office, Outlook, Calendario e Foto: si potranno usare su tutti i dispositivi e si sincronizzeranno mediante il cloud di OneDrive.

Insieme a Windows 10 per PC, console, smartphone e tablet Microsoft ha annunciato novità per quanto riguarda le app, in primis Office, Outlook, Calendario e Foto, che seguono l'universalità del sistema operativo e diventano usabili su tutti i prodotti. Per rinnovare il parco app non ci sarà bisogno di installarle ex novo o di aggiornarle singolarmente, perché arriveranno insieme all'upgrade a Windows 10 o poco dopo come aggiornamento. Microsoft ha infatti spiegato che la suite desktop di Office è attualmente in fase di sviluppo.

Microsoft Office

Il nuovo Office è come sempre composto dalle app principali: Word, Excel, e PowerPoint, oltre ad Outlook di cui parliamo separatamente più avanti. Con Windows 10 Office diventa una suite unificata, con le versioni smartphone e tablet molto simili a quella desktop. La maggior parte delle opzioni di formattazione è riproposta su tutte le piattaforme, inoltre la lista dei documenti recenti si sincronizza tra i dispositivi ed è sempre aggiornata, in modo da poter lavorare allo stesso file da qualsiasi dispositivo senza soluzione di continuità. I file sono salvati e sincronizzati mediante OneDrive.

Microsoft Windows 8.1 Microsoft Windows 8.1
Microsoft Windows 8 Pro Microsoft Windows 8 Pro

L'interfaccia è stata riprogettata da zero e ottimizzata per l'uso con il touch per consentire agli utenti di creare e modificare facilmente documenti Word, fare annotazioni in tempo reale sulle diapositive PowerPoint e generare o aggiornare i fogli di calcolo Excel senza una tastiera o un mouse. Ribbon (la fascia superiore delle applicazioni Office con tutti i comandi) si adatta dinamicamente alle dimensioni dello schermo, senza perdita di funzioni.

Microsoft Word

Documenti Word sempre sincronizzati

Per sposarsi meglio con smartphone e tablet Microsoft ha anche dotato le app di Office della capacità di stampare documenti in modalità wireless.

Anche Outlook adesso è trasversale fra tutte le piattaforme e fra gli aspetti più utili integra il motore di Microsoft Word con tutte le sue funzioni per la formattazione e gli stili. La semplicità dell'interfaccia dovrebbe creare un grande feeling a chi finora ha snobbato questo client: dall'elenco della posta in arrivo basta uno swipe a sinistra per cancellare un messaggio e uno a destra per contrassegnarlo come letto.  Non è una novità in senso assoluto, ma per il client Microsoft è un passo avanti da apprezzare.

Anche se si può impostare uno sfondo solo sulla versione desktop, Outlook su piattaforma PC e mobile è sostanzialmente analogo e ha la stessa interfaccia su qualsiasi dispositivo lo si apra, in modo da dare una sensazione di continuità all'utente.

Microsoft Calendar

Calendario

La stessa cosa vale per le altre nuove app: Calendario (con una grafica del tutto rivisitata) e Contatti – insieme a Office – aprono la strada al concetto di app universale che Microsoft intende promuovere fortemente, e che anche gli sviluppatori saranno invogliati a seguire. Del resto essere presenti su PC, smartphone, tablet e console è un privilegio che solo Microsoft può vantare e che se ben sfruttato può farle recuperare rapidamente il ritardo rispetto ai concorrenti.   

Video

Le ultime novità che segnaliamo riguardano le foto: l'app Foto offre una nuova funzione di editing delle immagini che consente ritocchi di base come la correzione degli occhi rossi e della luminosità. Si plasma anch'essa sul concetto di universalità e si accoda alla lista di quelle che si appoggiano al cloud storage di OneDrive. Su qualsiasi dispositivo la raccolta d'immagini dell'app foto comprenderà anche quelle archiviate su OneDrive. Stesso discorso per Video, Musica, Maps, People & Messaging.