Software

Windows 10, ecco come installare WSL con un singolo comando

Windows Subsystems for Linux (WSL) ha consentito a diverse persone di prendere dimestichezza con vari comandi del sistema operativo open source per eccellenza, Linux, all’interno di Windows 10. A quanto pare, Microsoft continua a credere molto in questo progetto, tanto da continuare ad aggiornarlo e migliorare costantemente il supporto alle applicazioni native per Linux all’interno di Windows, semplificando la vita agli sviluppatori.

Windows 11 sfondo

Come riportato dai colleghi di Bleeping Computer, Craig Loewen, Windows Developer Platform Manager, ha affermato:

Nelle ultime build per i membri del programma Windows Insider Preview, potete installare tutto il necessario per eseguire WSL semplicemente eseguendo il comando “wsl.exe –install“. Siamo entusiasti di annunciare che questa funzionalità è ora ufficialmente supportata in Windows 10 versione 2004 e successive, il che renderà l’installazione di WSL su quelle build molto più semplice!

Per accedere a questa nuova funzionalità, è necessario possedere Windows 10 2004 o una versione successiva e installare l’aggiornamento cumulativo preview KB5004296, il quale include anche varie correzioni inerenti al gaming. Una volta eseguito il comando, avrete a disposizione Ubuntu come distribuzione predefinita e l’ultimo kernel WSL.

Una volta installato il pacchetto WSL, per aggiornarlo non dovrete fare altro che eseguire il comando “wsl –update”, mentre con “wsl –update rollback” potete passare a una versione precedente del kernel. Infine, con “wsl –status” verranno visualizzate a schermo tutte le informazioni riguardanti la propria configurazione.

Ricordiamo che Microsoft, in occasione dell’evento Build 2021, aveva annunciato la disponibilità del supporto per le applicazioni Linux dotate di GUI. Questa funzionalità è molto importante, in quanto permette agli utenti di usare editor, strumenti e software con GUI nativi per Linux anche in Windows 10.

Cercate una buona scheda madre da accoppiare ai nuovi processori Ryzen? ASUS ROG Strix X570-F con 14 fasi di alimentazione potrebbe essere una buona scelta. La trovate su Amazon a prezzo scontato.