Software

Windows 10 ha un problema con Thunderbolt, ma è un bug raro

Microsoft ha pubblicato un bollettino di supporto in cui avvisa gli utenti di un nuovo problema in Windows 10 che potrebbe impedire il corretto funzionamento dei dispositivi Thunderbolt in determinate situazioni. Secondo il bollettino, questo problema si verifica su Windows 10 in versione 1909, 1903, 1809, 1803 o 1709. È necessario anche avere l’Avvio Rapido abilitato e più dispositivi collegati a una dock Thunderbolt.

Se gli utenti eseguono i passaggi elencati di seguito, i dispositivi Thunderbolt potrebbero non funzionare anche se appaiono come operativi in Gestione dispositivi:

  • Collegate il dock Thunderbolt al computer. I dispositivi sul dock Thunderbolt sono enumerati.
  • Premete il pulsante di accensione per mettere il sistema in uno stato di alimentazione “Soft Off” (S5). Dopo lo spegnimento dello schermo, rimuovete il dock.
  • Si attende il completamento del processo S5, si collega il Dock e poi si attende cinque secondi affinché diventi inattivo.
  • Accendete il computer e poi controllate se il mouse, la tastiera e chiavetta USB sono funzionanti.

Lo stato di alimentazione Soft Off (S5) s’innesca quando Windows si spegne completamente, ma il dispositivo continua a restare alimentato. Questo stato energetico si vede più comunemente durante un riavvio di Windows. Lo stato “soft off” si verifica quando il sistema si spegne completamente senza un file di ibernazione, ed è noto anche come “arresto completo”.

Durante un arresto completo e il successivo riavvio, l’intera sessione utente viene cancellata, per cui l’avvio successivo richiede più tempo degli stati S1-S4. Un arresto completo (S5) si verifica quando viene richiesto un riavvio del sistema (o un’applicazione chiama un’API di arresto).

Questo problema si verifica solo in determinate circostanze e c’è, secondo Microsoft, un 5% di tasso di fallimento per tutti i dispositivi che sono collegati al dock Thunderbolt. Insomma, è un problema raro, seppur esistente. La soluzione al momento è quella di riavviare il computer per ripristinare il funzionamento dei dispositivi – non basta ricollegare la dock.