Software

Windows 10 Preview: nuova versione pronta da scaricare

Microsoft ha colto un po' tutti di sorpresa pubblicando nella serata di ieri una nuova versione di prova di Windows 10 Technical Preview, precisamente la build 9926, in principio attesa per la prossima settimana. Basta essere un Windows Insider (qui la semplice procedura per diventarlo) per scaricarla e installarla su un computer di prova (non usate quello di lavoro o studio) o farla girare in una macchina virtuale a scopo di test.

Cortana Windows 10

Windows 10 e Cortana – clicca per ingrandire

La casa di Redmond ha pubblicato due file .ISO per scaricare Windows 10 in italiano, la versione a 64 bit ha un peso di 3,88 GB, mentre quella a 32 bit è di 2,97 GB. Se invece siete già un Windows Insider e avete l'ultima versione di Windows 10 potete scaricare la build 9926 direttamente dal sistema operativo tramite Windows Update.

Microsoft ha sottolineato che per ottenere la nuova versione di Windows 10, dovete installare sulla precedente build (numero 9879) il pacchetto KB3025380. Probabilmente l'avete già fatto visto che la patch è stata pubblicata a dicembre.

Quali sono le novità di questa nuova versione? Integra l'assistente vocale Cortana (l'uso vocale è limitato agli Stati Uniti e all'inglese, la ricerca testuale funziona in tutte le lingue), varie modifiche al menu Start e all'interfaccia, cambiamenti all'Action Center (o centro notifiche), la nuova app Xbox e "Continuum".

Microsoft Windows 8.1 Pro Microsoft Windows 8.1 Pro

Continuum è la modalità di funzionamento che permette alle app di adattarsi alla modalità d'uso, sia che usiate il vostro computer 2-in-1 come tablet o sia che invece colleghiate una tastiera per sfruttarlo come PC. Ci sono anche delle app universali, come Foto, mentre altre come Mail e Mappe saranno aggiornate in futuro. Mancano altre novità mostrate all'evento, come il browser Spartan o lo streaming dei giochi Xbox One verso i PC e i tablet Windows 10. Bisognerà aspettare future build per effettuare una prova.

Con il comando DXDIAG nella ricerca potete verificare inoltre la presenza sulla nuova build delle DirectX 12. Al momento non ci sono però driver specifici dai produttori di schede video o software/giochi per fare dei test, quindi la presenza è puramente di contorno.

È bene ricordare che questa nuova versione di Windows 10 è di prova, quindi se incontrate dei bug durante l'uso è più che normale, anzi al contrario di altre volte è decisamente utile: segnalateli a Microsoft in modo che siano sistemati. La stessa azienda è comunque conscia della presenza di alcuni problemi, descritti all'interno di un post sul blog dedicato a Windows.

Impostazioni Windows 10

Impostazioni in Windows 10 – clicca per ingrandire

Dopo aver installato la nuova build, comunque, fate un ulteriore controllo con Windows Update. Vi comparirà un aggiornamento chiamato KB3034229 che risolve alcuni bug e migliora l'affidabilità e le prestazioni di Internet Explorer, oltre a prolungare l'autonomia dei dispositivi con batteria. Dopodiché….buon test!