Tom's Hardware Italia
Software

Windows 10 KB4515384, cronaca di un bollettino di guerra

Gli utenti stanno riscontrando diversi bug, fra cui la disabilitazione della scheda di rete, nell'aggiornamento cumulativo KB4515384 di settembre.

Continuano i problemi per Windows 10. Ormai sembra un bollettino di guerra e l’ultimo aggiornamento cumulativo KB4515384 che doveva risolvere il bug relativo all’elevato uso della CPU da parte di Cortana, si è rivelato indigesto per i computer di alcuni utenti.

Dopo i problemi al menù Start e all’audio, confermati da Microsoft, sembrano ci siano altre grane: pare infatti che l’ultimo aggiornamento sia afflitto da numerosi altri bug, incluso quello che disabilita la scheda di rete.

“L’aggiornamento cumulativo (KB4515384) impedisce l’attivazione della scheda NIC con un codice di errore 10. La reinstallazione dei driver di rete da Intel o da Windows Update non risolve il problema. Tuttavia, rimuovendo l’aggiornamento tramite il pannello “Programmi e software” o utilizzando un punto di ripristino creato in precedenza si risolve completamente il problema” ha segnalato un utente sull’hub dei feedback.

“KB4515384 disabilita gli adattatori Ethernet e WiFi sul mio PC. Sembra creare nuovi dispositivi che sono etichettati ‘#2’ e quando si visualizzano i dispositivi nascosti in Gestione dispositivi vengono visualizzati i dispositivi precedentemente denominati. La disinstallazione dei driver vecchi o nuovi non risolve il problema (ad esempio “Ethernet non collegato” indica che chiaramente non è risolto). L’unica opzione è quella di disinstallare questo aggiornamento” ha confermato un altro utente.

Se si è interessati dal bug delle schede di rete non funzionanti, è bene sapere che esiste una soluzione temporanea. È possibile disabilitare e riattivare la scheda di rete in “Gestione dispositivi”; così facendo al successivo riavvio dovrebbe funzionare. Se, in caso contrario, non dovesse funzionare, è consigliabile disinstallare l’aggiornamento cumulativo fino a quando Microsoft non riconoscerà e correggerà il bug o offrirà una soluzione alternativa.

Un altro importante bug che affligge il pacchetto cumulativo KB4515384 riguarda l’Action Center. Alcuni post sul forum della comunità di Microsoft affermano che l’Action Center non può essere aperto dopo aver applicato la patch. Allo stesso modo, le segnalazioni dei malfunzionamenti alla Taskbar e all’Action Center sono aumentate in modo significativo negli ultimi giorni.

“Dopo aver installato KB2515384 non riesco ad aprire Action Center o Microsoft Edge. Questo accade su Windows 19H1 18362. Ho provato a riparare e ripristinare Microsoft Edge senza risolvere. Ho finito per rimuovere l’aggiornamento. Anche il mese scorso ho dovuto rimuovere l’aggiornamento KB4512941 che portava Search UI a usare eccessivamente la CPU mettendo sotto stress le ventole di raffreddamento”, ha osservato un utente sull’hub dei feedback.

“L’aggiornamento KB4515384 sta causando problemi sul mio PC con un uso elevato della CPU da parte della ricerca e l’icona dell’audio che non si apre, così come l’Action Center. L’unica cosa che rende le cose normali è la disinstallazione dell’aggiornamento”, ha scritto un altro utente su Reddit.

Un altro bug impedisce agli utenti di aprire le icone delle app aggiunte alla barra delle applicazioni.