Tom's Hardware Italia
Software

Windows, nel 2021 arriverà finalmente la funzionalità Sets? – AGGIORNATA

Sets, funzionalità di Windows 10 che doveva arrivare nel 2018 ma poi fu accantonata, potrebbe vedere nuovamente la luce nel corso del 2020.

Molte funzionalità di Windows spesso vengono accantonate prima di poter vedere la luce e Sets era una di queste. Pensata per permettere agli utenti il raggruppamento di app, siti e altre informazioni in schede (tab) all’interno di un’unica finestra, questa funzionalità non è mai giunta alla versione finale di Windows 10 Fall Creators, ma secondo il famoso leaker WalkingCat presto potrebbe tornare.

Sebbene sia un’informazione difficile da verificare, WalkingCat afferma che Sets potrebbe tornare nel primo major update del 2021 di Windows 10, il cui nome in codice sarebbe 21H1. Il numero di build specifico a cui WalkingCat si riferisce è 19841, piuttosto lontano se consideriamo che attualmente siamo fermi a 18985 (20H1).

I numeri di build di Windows 10 in genere vengono incrementati in modo notevole solo quando vengono introdotte alcune funzionalità principali o nuove versioni di Windows. Anche il blog italiano “Aggiornamenti Lumia” ha parlato del ritorno di Sets trovandone riferimenti nel codice delle build più recenti.

Altri Windows Insiders, invece, hanno trovato nel codice alcune modifiche per risolvere problemi legati a Sets. Microsoft starebbe inoltre compilando internamente le prime build di Windows 21H1.

L’aggiornamento 21H1 dovrebbe arrivare in versione pubblica a metà 2021, ma i Windows Insiders potrebbero presto essere in grado di testarlo. Questo perché Microsoft ha cambiato il modo di sviluppare Windows 10: ora c’è solo un aggiornamento importante in primavera con nuove funzionalità ed uno meno importante in autunno con piccole modifiche.

Attualmente solo i Windows Insiders dei canali Fast Ring e Skip Ahead stanno testando l’aggiornamento 20H1, ovvero l’update di Windows 10 previsto per la primavera del 2020. Gli Insider dello Slow Ring, invece, sono ancora impegnati nel test della versione 19H2, che uscirà nel corso dell’autunno.

Una volta distribuiti sia il 19H2 che il 20H1, i partecipanti al canale Skip Ahead potrebbero iniziare a testare l’aggiornamento 21H1. Dopodiché gli insider del Fast Ring metteranno le mani su 20H2, il secondo update del 2020 di Windows 10.

AGGIORNAMENTO: Brandon LeBlanc, Senior Program Manager di Microsoft, ha affermato che Microsoft non sta testando Sets nella build 19481 di Windows 10. Bisogna però sottolineare che il dirigente non ha aggiunto altri particolari, quindi è possibile che prima o poi Sets arrivi in Windows 10 – sebbene precedenti voci parlassero di un accantonamento del progetto.