Software

Windows 10 Technical Preview 10061, nuove app per Mail e Calendario

Microsoft ha aggiornato la Technical Preview di Windows 10 per PC. La nuova build 10061 è stata distribuita ai Windows Insiders che hanno accettato di partecipare alla "Fast ring" attraverso Windows Update. La software house sta valutando se e quando distribuire la nuova versione anche ai partecipanti della "Slow ring".

Quali sono le novità? Microsoft ha integrato nuove applicazioni Mail e Calendar. "Offrono migliori prestazioni e un'interfaccia mail a tre riquadri, con un selettore che permette di passare rapidamente tra l'email e il calendario. Mail include gesture swype personalizzabili, permettendovi di effettuare uno swype a destra o sinistra per eseguire azioni come cancellare, etichettare, spostare o contrassegnare come letto / non letto", spiega Microsoft.

windows 10

Mail sfrutta anche capacità tipiche di Word permettendovi d'inserire tabelle, aggiungere immagini e usare colori nel vostro testo. Sia Mail che Calendar supportano Office 365, Exchange, Outlook.com, Gmail, IMAP, POP e altri account popolari.

Microsoft ha rivisto anche Start menu, Taskbar e Action Center con un nuovo tema nero. Lo Start Menu e la Taskbar hanno ora la trasparenza e si può ridimensionare il menu Start. "Abbiamo anche abilitato il supporto ad AutoColor che prende il colore primario dal vostro sfondo del desktop. Nell'applicazione Impostazioni sotto Personalizzazione potete modificare il colore di Start, Taskbar e Action Center così come la trasparenza", ha spiegato l'azienda.

microsoft nadella

Microsoft ha anche spostato il tasto di accensione/spegnimento in basso a sinistra piuttosto che in alto a destra nello Start menu per renderlo più accessibile. La software house è intervenuta anche sulla funzione Continuum, utile soprattutto sui prodotti ibridi, ossia i tablet con tastiera agganciabile. Continuum va infatti a modificare l'interfaccia a seconda che usiate dita/pennino o tastiera e mouse come soluzioni di controllo.

"La Taskbar è ora più ottimizzata per i tablet. Entrando in modalità Tablet il tasto Start, Cortana e Task View aumentano automaticamente di dimensioni e sono più spaziati per essere più facili da toccare. Microsoft ha anche rivisto altri dettagli, tutto per facilitare l'interazione con le dita. "Offriamo anche un'impostazione per avviare direttamente in modalità Tablet. Per i prodotti inferiori ai 10 pollici si tratta del comportamento di default".

L'azienda ha anche apportato alcuni ritocchi grafici e sistemato diversi bug, ma chiaramente ce ne sono altri che andranno sistemati prima del debutto previsto per l'estate. Microsoft ricorda infine che la prossima settimana c'è la conferenza Build 2015, palcoscenico dove saranno svelate ulteriori novità di Windows 10 e approfondite altre tematiche.