Software

Windows 10 uscita? Estate 2015 in 190 paesi, compresa l’Italia

Windows 10 sarà distribuito quest'estate in 190 paesi e in 111 lingue. Poche ore fa Microsoft al Windows Hardware Engineering Community (WinHEC) summit di Shenzhen ha lasciato intendere che la conquista del mondo avrà come protagonista la Cina grazie ai suoi centinaia di milioni di PC già oggi basati su Windows. Per altro l'occasione ha consentito l'annuncio dell'interfaccia vocale Cortana in Mandarino.

windows 10

Windows 10 famiglia

Terry Myerson, executive vice president dell'Operating Systems Group, si è soffermato poi sugli accordi promozionali stipulati con Lenovo, il social network nonché piattaforma di gioco Tencent e la società di sicurezza Qihu 360. Windows 10 sarà fornito gratuitamente a più di un miliardo di clienti di questi marchi, insieme ad altri servizi e assistenza. Com'è risaputo la gratuità della piattaforma è la chiave di volta della nuova strategia commerciale.

Ha stupito un po' tutti sul fronte mobile il coinvolgimento della cinese Xiaomi, specialista in smartphone Android. Un buon numero di suoi super utenti è stato invitato a provare Windows 10 Technical Preview sui nuovi Mi 4 e fornire "feedback" entro l'estate. Non è chiaro se l'azienda ha intenzione di sbarcare sul mercato con terminali Microsoft.

windows hello

Windows Hello riconoscimento

Da rilevare poi l'annuncio del sistema Qualcomm DragonBoard 410C che è la prima piattaforma per gli sviluppatori Windows 10 con Wi-Fi integrato, Bluetooth, GPA e SoC Snapdragon 410.

Microsoft ha presentato per la prima volta Windows Hello, un sistema di autenticazione biometrica per Windows 10. Ovviamente richiede hardware specifico per il riconoscimento del volto, dell'iride o delle impronte, ma quello che conta è che i partner (OEM) dell'azienda si stanno muovendo di conseguenza. Ad esempio la videocamera Intel RealSense F200 oltre alle classifiche funzioni di videoconferenza e riconoscimento movimento consente di supportare Windows Hello e le sue procedure di autenticazione.

Infine Terry Myerson ha parlato anche della versione Windows (gratuita) per l'Internet delle cose che sarà rilasciata in contemporanea con Windows 10. L'azienda vi ripone grande fiducia, forte delle partnership con Raspberry Pi Foundation, Intel, Qualcomm e altri importanti marchi.