Software

Windows 11, l’ultima build Insider Preview ha aggiunto un interessante widget

Microsoft ha pubblicato una nuova build Insider Preview di Windows 11 sui canali Dev e Beta. La build 22000.168 aggiunge un paio di nuove funzionalità al sistema operativo, tra cui un nuovo widget per le app Microsoft 365, un Microsoft Store aggiornato e diverse correzioni di bug.

Credit: Microsoft
Windows 11 Insider Preview Build

Il nuovo widget Microsoft 365 è il pezzo forte di questo update e permette di vedere immediatamente le ultime attività inerenti alle applicazioni di Office 365, come i documenti usati di recente, notizie e registrazioni di riunioni, il tutto dalla pagina dei widget di Windows 11. L’obiettivo è ottenere rapidamente informazioni pertinenti senza la necessità di sfogliare tanti documenti. Attualmente tale funzionalità è limitata ai documenti, notizie e riunioni, ma la compagnia di Redmond promette che sarà molto più funzionale in futuro man mano che arriveranno altri aggiornamenti.

Credit: Microsoft
Windows 11 Insider Preview Build

L’unico grande svantaggio è la sua esclusività per gli utenti aziendali. È necessario accedere a un account Azure Active Directory (ADD) per usare il widget e l’azienda non ha specificato se sarà disponibile o meno per i proprietari di un semplice account Microsoft in futuro. La società ha anche aggiunto il supporto per più lingue nell’app Chat di Microsoft Team. L’elenco è molto ampio e include oltre 50 linguaggi.

Gli utenti del canale Dev hanno ricevuto un nuovo update per Microsoft Store che rinnova l’intera interfaccia utente della libreria, fornendo una navigazione più semplice e prestazioni migliorate. Inoltre, il design Spotlight per i prodotti promossi sulla home page è stato ottimizzato in modo da offrire un’anteprima più accurata. Microsoft promette di implementare l’aggiornamento dello Store sul canale Beta una volta confermata l’assenza di bug importanti.

Credit: Microsoft
Windows 11 Insider Preview Build

In questo aggiornamento sono stati inoltre corretti diversi bug, tra cui:

  • Ricerca: le penne ora possono avviare app dalla pagina dei risultati di ricerca.
  • Impostazioni: digitando determinate frasi nella casella di ricerca non si bloccherà più l’app Impostazioni.
  • Widget: il widget della famiglia non dovrebbe più riportare inaspettatamente un messaggio che dice “connetti un dispositivo per vedere l’uso dello schermo” nonostante vi siano attività da visualizzare.
  • Chat da Microsoft Teams: è stato risolto un problema per cui la riproduzione video si bloccava o compariva una schermata nera durante una videochiamata. Inoltre, il passaggio da una chiamata a un’altra non dovrebbe più mettere automaticamente in attesa la call precedente.