Tom's Hardware Italia
Software

Windows 8.1 con supporto MKV grazie a Xbox Video

Microsoft ha aggiornato Xbox Video su Windows 8.1 introducendo il supporto ai file MKV. Windows 10 lo integrerà nativamente, insieme a tante altre novità.

Microsoft ha abbracciato il formato Matroska (Matroska Multimedia Container) in toto grazie a un aggiornamento di Xbox Video (2.6.0432.0) su Windows 8.1. Gli appassionati non devono quindi aspettare Windows 10 per godere del supporto nativo ai file MKV, molto diffusi sulla rete – soprattutto per vedere film e serie TV (spesso pirata, diffusi tramite BitTorrent) ad alta qualità.

Xbox Video

Xbox Video

Xbox Video è un'applicazione integrata nel sistema operativo di Microsoft. Finora gli appassionati di serie TV e film dovevano rivolgersi a programmi come VLC (VideoLAN) per riuscire a vedere questo tipo di contenuti. Microsoft sottolinea comunque che la riproduzione avviene fintato che i file MKV usano codec supportati.

Con Windows 10 Microsoft ha già affermato che si spingerà oltre, supportando EVC (High Efficiency Video Coding, H.265), lo standard di compressione video che prende il posto di H.264/MPEG-4 AVC. Un'altra novità del futuro sistema operativo riguarda anche la compatibilità nativa con i file FLAC (Free Lossless Audio Codec), il formato più apprezzato per l'audio di alta qualità. Ricordiamo che gli MKV sono supportati anche dalla console Xbox One.