Software

Windows 8: opzioni per la creazione dell’unità di ripristino

Pagina 10: Windows 8: opzioni per la creazione dell’unità di ripristino

Il Recovery Media Center avvia un'interfaccia che ci aiuta a creare il drive. Un'altra importante differenza, oltre al fatto di poter usare una chiavetta USB, è che si può includere la partizione di ripristino presente sul PC – molto utile se non si ha a disposizione un DVD d'installazione di Windows. Quest'ultimo caso è frequente con i computer portatili, che spesso hanno una partizione di Ripristino invece del classico DVD.

Si può decidere se includere la partizione di ripristino oppure no, ma per farlo sarà necessario un supporto USB di dimensioni generose (> 16 GB). Fate le vostre scelte, e cliccate su avanti.