Periferiche di Rete

Wireless USB: fra pochi mesi i primi prodotti

Pagina 1: Wireless USB: fra pochi mesi i primi prodotti

Arriva il Wireless USB

Lo standard Wireless USB (WUSB)
è finalmente una realtà commerciale. Dopo
L’ultima certificazione FCC del 2006 numerosi produttori si sono mesi
al lavoro per realizzare i primi prodotti compatibili. Belkin ha
annunciato la prossima commercializzazione dei primi hub, Lenovo ha
mostrato il suo notebook T61p WUSB e altri noti marchi sono pronti ad
invadere il mercato con periferiche e pc. “È il momento che
il Wireless USB si sposti dalle slide di PowerPoint al mondo reale”, ha
dichiarato Jagdish Rebello, analista di iSuppli.

Tutti gli aderenti al consorzio, ovviamente, sperano in una
veloce diffusione di stampanti, hard drive, set-top-box, cellulari e
player compatibili. Bisognerà comunque avere ancora un po’
di pazienza: questione di mesi. “Molti dispositivi sono al
momento in fase di test per ricevere i bollini Certified
Wireless USB
“,
ha sottolineato Jeff
Ravencraft, presidente dell’USB Implementers Forum.
Il successo del nuovo standard comunque dipenderà
esclusivamente dalla sinergia fra i produttori: quelli specializzati
nel segmento pc e i leader del mercato periferiche. Senza questo tipo
di collaborazione i consumatori non sarebbero in grado di accedere a
questa tecnologia.

Belkin, ad esempio, ha deciso di concentrarsi inizialmente
sugli hub per rendere wireless ogni tipo di comune periferiche USB. Da
una parte vi sarà il cosiddetto dongle e dall’altra un hub con 4 porte USB. In questo modo sarà
possibile attivare tutti i collegamenti desiderati. Ovviamente, per il
futuro, è già prevista la piena integrazione del
wireless USB sulle motherboard e i chipset come avviene adesso
– in molti casi – per il Wi-Fi.  Al
momento le aziende all’avanguardia nel settore sono Staccato
Communications, WiQuest Communications e Alereon.