CPU

Xeon E3-1275 v3 Haswell: scontro generazionale

Pagina 1: Xeon E3-1275 v3 Haswell: scontro generazionale

Introduzione

Nel 2011 Intel introdusse l'architettura Sandy Bridge, che abbiamo poi ritrovato sotto varie forme nel settore mobile, desktop e server. Prima ancora, Intel aveva fatto la stessa cosa con Nehalem, suddiviso in una gamma di prodotti con nomi in codice ben stampanti nella memoria: Clarksfield, Bloomfield, Lynnfield, Gainestown e Beckton. Se con la mente tornate indietro, trovate tanti esempi di come Intel sia riuscita a usare un progetto in più segmenti ottimizzando ogni configurazione.

Con Haswell Intel ha percorso la stessa strada. Abbiamo già dato uno sguardo all'architettura in ambito mobile e desktop, ma ora è tempo di passare ai segmenti workstation e server entry-level con lo Xeon E3-1200 v3. Alcune caratteristiche presenti sulle CPU Core e Xeon sono comuni, come il controller PCIe all'interno della CPU, il supporto alla memoria DDR3 dual-channel e le frequenze simili, con un aumento delle prestazioni frutto in gran parte delle revisioni dell'IPC (istruzioni per ciclo di clock) e minori consumi da una generazione all'altra.

Nel passaggio da Xeon E3-1200 LGA 1155 a Xeon E3-1200 v2 LGA 1155, e ora allo Xeon E3-1200 v3 LGA 1150, la velocità del processore rimane simile, con leggeri incrementi in certe aree. Similmente la quantità di lavoro svolta in un ciclo di clock ha continuato a crescere, ma non in modo incredibile. Il supporto di memoria è migliorato, arrivando a 32 GB di memoria unbuffered ECC.

I chip Xeon E5 di fascia alta, pensati per carichi di lavoro più intensi, possono gestire fino a quattro canali di memoria e soluzioni DIMM registered. Questo permette alle piattaforme LGA 2011 d'indirizzare centinaia di gigabyte di memoria. Quando Sandy Bridge arrivò sul mercato, 32 GB sembrano molti per un piccolo server o una workstation. Nel 2013 anche i PC desktop di fascia alta possono integrare così tanta memoria.

Quando però ci si trova a investire molti soldi è importante mantenere il focus sul tipo di lavoro da svolgere che la propria piattaforma. Avete bisogno di più CPU in un sistema? Il consumo è un grande problema? E che dire dei prezzi? Esistono soluzioni praticamente per tutto, e lo Xeon E3 è maggiormente indirizzato ai piccoli server e alle workstation entry-level. Pensate al web hosting, a piccoli progetti di design e alla centralizzazione dei dati in un ufficio.