Periferiche di Rete

Yahoo Go 2.0, per disporre del Web sul cellulare

Pagina 1: Yahoo Go 2.0, per disporre del Web sul cellulare

Yahoo ha approfittato del CES di Las Vegas per mostrare alla stampa internazionale la sua nuova soluzione mobile Go 2.0. Si tratta di un applicativo all-in-one che integra vari servizi e un sistema di ricerca online (OneSearch) nettamente più veloce rispetto a quello tradizionale. In pratica, Yahoo vuole offrire agli utenti mobili una soluzione espressamente sviluppata per le loro esigenze, quindi forse meno raffinata rispetto alla web-based ma nettamente più usabile. I risultati delle ricerche sono vere e proprie "risposte" più che lunghe liste di link. Digitando il nome di un sito si ottiene il suo link, vi è insomma una maggiore contestualizzazione… il pagerank si può certamente mettere da parte per un attimo…  

L’applicativo può essere scaricato dal web. Motorola, Nokia, Samsung e RIM, però, grazie a precedenti accordi, hanno deciso di pre-istallare la nuova soluzione di ricerca su alcune linee prodotto.
Un anno fa Nokia e Motorola aderirono al progetto GO di Yahoo proprio per portare la ricerca online anche sui cellulari e i TV set. Promessa mantenuta anche da Sony, che in primavera lancerà i primi adapter per televisori Bravia che permetteranno di accedere gratuitamente a canali multimediali ed informativi – fra cui appunto quelli di Yahoo. "Con questa tecnologia Sony diventa di fatto la prima azienda capace di fornire in streaming contenuti video sul televisore senza il bisogno di un computer", ha sottolineato Stan Glasgow, presidente di Sony.

Yahoo! Go 2.0 Beta è compatibile con più di 70 tipi di cellulari. Nella versione statunitense sembra disporre dei classici servizi informativi e di community che hanno reso la piattaforma Yahoo così famosa nel mondo. Si parte dalle news locali, al mapping, per arrivare allo sport e alle previsioni del tempo.