Software

YouTube prepara le esequie per Internet Explorer 6

YouTube non supporterà più Internet Explorer 6. Dopo Google Sites e Google Docs, anche il più popolare servizio video del mondo chiude la porta in faccia al vecchio browser Microsoft. Per continuare a vedere i video, si dovrà aggiornare il browser.

Un funerale per IE6.

YouTube mostrerà un avviso agli utenti che si collegano con IE6 dal 13 marzo. In verità si potrà continuare a usare il vecchio browser, ma tutte le nuove funzioni saranno bloccate. L’avviso comparirà ogni due settimane e sarà visibile anche a chi usa versioni precedenti a Firefox 3.0, Chrome 4.0 e Safari 3.0.

Entro la fine dell’anno tutti i servizi Google smetteranno di supportare IE6. Se YouTube non dovesse bastare (possibilità piuttosto remota), il colpo di grazia arriverà quando toccherà a Gmail. La posizione di Google è relativamente più facile di quella di Microsoft, che deve supportare  IE6 fino all’otto aprile del 2014, data in cui terminerà il supporto a Windows XP.

Diffusione dei browser a gennaio – Clicca per ingrandire.

Anche l’azienda di Redmond, tuttavia, ha più volte chiarito che vorrebbe vedere IE6 sparire dalla circolazione quanto prima, tanto che il browser non è supportato nemmeno da Office Web Apps e altri servizi cloud di Microsoft.

Internet Explorer 6, a oggi, è ancora piuttosto diffuso. Qualcuno però ha già organizzato il funerale, per il prossimo 4 marzo. Se volete partecipare, non dovete far altro che iscrivervi a questo sito e lasciare due parole per ricordare il morituro.