Hasselblad X1D, la prima mirrorless medio formato al mondo

Hasselblad è la prima azienda ad aver avuto la geniale idea di introdurre la tecnologia mirrorless nel medio formato, creando la Hasselblad X1D, una fotocamera di precisione che però può essere tenuta nel palmo di una mano. Il sensore CMOS da 50 Mpixel infatti cattura anche i più piccoli dettagli, mentre il peso inferiore alla metà di quello di una fotocamera digitale di medio formato tradizionale e l’inconfondibile design che caratterizza tutti i prodotti del brand svedese assicurano compattezza ed ergonomia, per una maneggevolezza elevata.

hasselblad 2

Commentando l’annuncio, Perry Oosting, CEO di Hasselblad, ha affermato: "La X1D segna un punto di svolta nei 75 anni di storia della Hasselblad. Grazie a questa fotocamera, la fotografia di medio formato diventa accessibile per una nuova generazione di utenti Hasselblad, spostando in avanti le proprie possibilità verso nuovi traguardi".

Il produttore inoltre per l'occasione ha sviluppato anche una famiglia completamente nuova di obiettivi dedicati con messa a fuoco automatica, ampia offerta di tempi di posa e una sincronizzazione flash a piena potenza fino a 1/2000 sec. Hasselblad X1D pesa solo 725 g ma ha comunque un corpo robusto, in grado di resistere a polvere e intemperie, assicurando quell’affidabilità che permette di portarla ovunque.

Tra le caratteristiche salienti di questa fotocamera innovativa, oltre al grande sensore di medio formato CMOS da 50 Mpixel con 14 stop di gamma dinamica, vanno ricordati almeno il mirino elettronico XGA di alta qualità, il display posteriore ad alta risoluzione con funzionalità touch, l'ampia gamma di velocità otturatore, da 60 minuti a 1/2000 di secondo con sincronizzazione flash a piena potenza lungo tutta la gamma, l'intervallo ISO da 100 a 25600, il doppio slot per schede SD, GPS e Wi-Fi e la presenza dei connettori USB 3.0 tipo C e Mini HDMI. Il prodotto sarà disponibile in Italia a partire da fine luglio 2016, a un prezzo di 7900 euro IVA esclusa.

Pubblicità

AREE TEMATICHE