Questa testata è partner di La Repubblica e contribuisce alla sua audience
Hot topics:
4 minuti

HP Elite X3, il Windows Phone che è anche notebook e PC

HP torna nel mercato degli smartphone, ma lo fa con un prodotto che all'occorrenza è anche Notebook e PC, grazie alla Desk Dock e al Mobile Extender.

HP Elite X3, il Windows Phone che è anche notebook e PC

HP torna nel mercato degli smartphone, e lo fa con l'Elite X3, uno smartphone Windows 10 Mobile di fascia alta che fa di Continuum il suo punto di forza. Il messaggio di HP è molto semplice, vuole guardare al futuro e il suo futuro è fatto di un solo dispositivo compatto, in grado di offrire l'esperienza di un PC. Difatti Elite X3 non deve essere visto come un qualsiasi Windows Phone, piuttosto come una nuovo concetto di piattaforma di lavoro. Grazie agli accessori, Elite X3 è uno smartphone, che diventa notebook e desktop. Ma andiamo con ordine.

X3 è dotato di uno schermo da 5.96", con risoluzione WQHD (2560x1440), basato su tecnologia AMOLED. Il SoC è lo Snapdragon 820, affiancato a 4 GB di memoria RAM e alla GPU Adreno 530. È dotato di tutti i sensori e connettività da primo della classe, anche grazie alle molte tecnologie implementate direttamente nel SoC Qualcomm. 64 GB di memoria interna possono essere espansi tramite MicroSD, con la perdita in questo caso del secondo slot per la SIM.

IMG 1201 JPG

La batteria è da 4150 mAh, decisamente capiente, e il sistema operativo è Windows 10 Mobile. Esteticamente il design è molto lineare, con bordi e lati arrotondati, e sia aspetto che materiali sono da top di gamma. È anche dotato di un doppio altoparlante frontale, un'ottima scelta; è certificato IP67.

Non manca un lettore d'impronte digitali e il riconoscimento dell'iride come caratteristiche di sicurezza, assieme alla cifratura dei dati. La fotocamera posteriore è basata su un sensore da 16 megapixel, mentre quella anteriore è da 8 Mpx.

Insomma, uno smartphone di fascia alta sotto tutti gli aspetti. Non conosciamo ancora il prezzo, ma di certo sarà abbastanza alto. Elite X3 sarà venduto dopo l'estate da solo o in bundle con alcuni accessori, come la Desk Dock, che permette di collegarlo direttamente a un monitor, mouse e tastiera, o al Mobile Extender. Quest'ultimo è una sorta di notebook, estremamente leggero, con schermo da 12.5", che integra alcune porte USB, tastiera e batteria. Per tutto il resto fa affidamento allo smartphone. Si tratta quindi di una soluzione di produttività in movimento che viene in aiuto quando si necessità di uno schermo più grande e una tastiera fisica. 

In questa catena di accessori manca il tablet, mentre il mobile extender ha le caratteristiche di un normale notebook; HP avrebbe forse potuto pensarlo come se fosse un 2-in-1. Abbiamo posto questa domanda, e la risposta è stata che il tablet è principalmente un dispositivo per "consumare contenuti", quindi passivo, mentre quello che loro vogliono creare è un ecosistema per la produttività

L'Elite X3 sarà acquistabile da chiunque, e non dovrebbe essere intenso come un'alternativa per chi vuole un Windows Phone potente e ben fatto. HP lo propone a chi vuole un'intera piattaforma di produttività. La possibilità di acquistare vari bundle è infatti dedicata alle aziende che vorranno aggiungere a loro parco macchine una soluzione più dinamica come quella proposta.

Come detto, questi prodotti saranno disponibili fra molti mesi, a partire dalla fine dell'estate, e la disponibilità sarà globale (dieci mercati). Il prezzo non è stato indicato, ci hanno solo detto che "sarà inferiore rispetto ad acquistare i vari prodotti separatamente", cioè chi vorrà acquistare uno smartphone, un PC e un notebook Windows, pagherà molto di più rispetto a questa soluzione "all-in-one". Una risposta che troviamo molto insoddisfacente, e che ci fa pensare che il prezzo sarà elevato.

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Smartphone Windows?
Iscriviti alla newsletter!