HTC Vive batte Oculus Rift 2 a 1, è il visore VR più venduto

Secondo l'ultima  indagine di Steamgli utenti in possesso di HTC Vive sono sono più del doppio rispetto a quelli di Oculus Rift.

In base ai dati forniti dalla piattaforma digitale di Gabe Newell, circa lo 0,15% dei giocatori su Steam utilizza il visore per la realtà virtuale di HTC, con una crescita dello 0,06% rispetto al mese scorso. In confronto gli utenti che preferiscono Oculus Rift sono lo 0,06%. Ciò significa che in un solo mese Vive ha piazzato sul mercato tante unità quante quelle finora distribuite in totale da Oculus.

HTC Vive

Si tratta di dati importanti per Vive, al cui successo hanno sicuramente contribuito indirettamente le numerose problematiche che hanno afflitto Oculus Rift sin dal suo debutto, come la carenza di scorte, l'assenza di un controller di movimento first party o il malcontento generato dall'utilizzo di DRM su alcuni software. Tutti fattori che hanno allontanato dei potenziali acquirenti da Oculus Rift che dunque si sono rivolti alla concorrenza.

Stando a SteamSpy, al momento sono state vendute almeno 94.000 copie di Tilt Brush, titolo distribuito in bundle con HTC Vive. Ciò significa che il visore per la realtà virtuale di HTC è vicino a raggiungere quota 100.000 unità vendute. Tutto questo ammettendo che ogni copia di Tilt Brush abbia accompagnato l'acquisto di un Vive, tuttavia trattandosi di un software esclusivo per la realtà virtuale, per il quale è richiesto tra l'altro l'utilizzo di un controller per il rilevamento dei movimenti, questa stima non dovrebbe essere poi così distante dalla realtà.

Cosa ne pensate? Credete che Oculus Rift possa recuperare e superare HTC Vive?

Pubblicità

AREE TEMATICHE