Hot topics:
2 minuti

Idealens K2, visore VR che non vuole smartphone o PC

Idealens K2 è un visore per realtà virtuale completamente indipendente, che non ha bisogno di essere collegato a un PC né di ospitare uno smartphone, visto che integra un SoC Samsung Exynos 7420.

Idealens K2, visore VR che non vuole smartphone o PC

Poter giocare immersi nella realtà virtuale con ampia libertà di movimento è quello che desidera ogni appassionato di videogiochi. Idealens K2 sposa questo approccio: si tratta infatti di un visore per realtà aumentata che non necessita né di un collegamento al PC né di uno smartphone da posizionare al suo interno, visto che integra già tutto quello che gli serve.

idealens

Caratterizzato da linee eleganti e gradevoli e da una buona ergonomia, IdeaLens K2 ospita infatti al suo interno un display da 6 pollici di diagonale e 2560 x 1440 pixel, che il produttore definisce 2.5K, e una piattaforma hardware formata da un SoC Samsung Exynos 7420 con processore octa-core (quattro ARM Cortex A57 e altrettanti A53) e GPU ARM Mali T760, 3 GB di RAM e 32 GB di spazio per lo storage, espandibile tramite schede di memoria microSD con capienza massima di 128 GB.

Secondo il produttore inoltre il visore offrirebbe un angolo di visione di 120° e una gamma colore del 99%, con un refresh rate di 60 Hz. Dotato di connessioni Wi-Fi e Bluetooth, l'Idealens K2 inoltre supporta diversi formati video come MP4, WMV, RM, XVID, M4V e ASF, integra una batteria da 4300 mAh che dovrebbe fornire una buona autonomia e ha un sistema operativo proprietario, IdealOS, basato su Android. Al momento non ci sono ancora indicazioni su data di disponibilità e prezzo.

La cosa strana è che la scheda tecnica sul sito non coincide, visto che cita un processore quad-core ARM Cortex A15 abbinato a una GPU Nvidia con 192 CUDA Core, in pratica un Nvidia Tegra K1 Logan a 32 bit. Quale sarà la verità?

Vuoi ricevere aggiornamenti su #Realtà virtuale?
Iscriviti alla newsletter!