iLife V1, un robot aspirapolvere a meno di 100 euro

Così come "google" è diventato sinonimo di "motore di ricerca", "Roomba" è già sinonimo di "aspirapolvere robot". Ma esistono altri aspirapolvere intelligenti, e alcuni sono anche molto meno costosi dei modelli iRobot. Abbiamo provato un modello cinese da meno di 100 euro, il modello iLife V1, per scoprire se è un prodotto valido.

Esteticamente e come funzioni generali non è molto diverso da un qualsiasi altro modello di una marca più blasonata. Si muove su due ruote, ha un paio di spazzolini rotanti che hanno lo scopo di raccogliere la sporcizia per poi aspirarla da una bocchetta presente nella parte inferiore. 

Non ha una basetta di ricarica, e non ha l'intelligenza dei Roomba che sono in grado di automatizzare le pulizie, partendo da soli a un'ora prestabilita per poi tornare sulla basa di ricarica a pulizia terminata.  In realtà la funzione di programmazione c'è, ma non ricaricando da solo la batteria è sempre necessario un intervento manuale. Tuttavia l'iLife V1 ha una sua intelligenza. Non si limita a rimbalzare da una parte all'altra quando trova un'ostacolo, ma cerca di aggirarli e seguire percorsi che gli permettono di passare da stanza a stanza. 

iLife V1 001
iLife V1 006

In pratica nella parte anteriore sono posizionati dei sensori di prossimità che gli permettono di capire quando si avvicina a una parete, pochi centimetri prima rallenterà, per poi cambiare direzione. Il cambio direzione è tale, con piccoli aggiustamenti, da fargli seguire tutto il perimetro della parete. Nel caso di ostacoli più piccoli, come possono essere le gambe di una sedia, i sensori non sono abbastanza efficaci per rilevare l'ostacolo e quindi entra in gioco una sorta di "paraurti" ammortizzato. Quando urta l'ostacolo il paraurti indietreggia, evitando quindi di dare un colpo troppo forte e allo stesso tempo avverte il robot dell'ostacolo. Cambierà in questo modo direzione, provando con piccoli aggiustamenti a girare attorno all'ostacolo. Dopo vari tentativi, se non riesce ad aggirarlo, proverà a cambiare totalmente direzione.

Lo abbiamo provato in un appartamento con sei stanze, con corridoi non particolarmente ampi e una buona dose di ostacoli. In un'ora e mezza circa di attività il robot ha girato autonomamente tutte le stanze e ha fatto un lavoro che possiamo considerare soddisfacente. Il fatto che cerca di seguire i perimetri dei muri e degli oggetti, gli ha permesso di pulire bene negli angoli e vicino ai battiscopa. 

iLife V1 007

In alcuni casi si è bloccato, nel nostro caso quando ha cercato di infilarsi sotto al letto e sotto il WC sospeso. Nei casi in cui gli ostacoli non sono abbastanza bassi da attivare il bumper frontale, ma nemmeno abbastanza alti per permettere il passaggio senza problemi, allora si incastra ed emette un bip di "aiuto". In quel caso è sufficiente spostarlo e premere nuovamente l'unico bottone disponibile presente nelle parte superiore per far ripartire le pulizie.

iLife V1 003

Il serbatoio si estrae dall'alto, è abbastanza capiente per la pulizia di un intero appartamento da un centinaio di metri quadri (considerando i mobili) lasciato alla polvere per una settimana. I capelli, o peli lunghi di animali, si attorcigliano attorno alle spazzole laterali. Agendo su una vite è possibile togliere le spazzole e rimuovere il batuffolo di peli. 

La batteria offre un'autonomia di un paio d'ore, e altrettante saranno necessarie per ricaricare la batteria al 100%. 

Questo robot aspirapolvere non regge il confronto con il Roomba, sia per intelligenza di funzionamento sia per il modo in cui pulisce casa. Ma lo stesso vale per il prezzo, considerando che un iRobot di fascia bassa non costa meno di 300 / 350 euro, mentre questo iLife costa meno di 100 euro. Nella confezione sono presenti anche 4 filtri di ricambio e un paio di spazzole in più. Se state cercando una soluzione completamente automatizzata, che faccia pulizia quando non siete a casa e che richieda poca assistenza, allora lasciate perdere questo iLife V1. Se invece volete una soluzione economica, accettate di doverlo attivare manualmente quando siete a casa e siete pronti a dargli una pulita alla fine di ogni sessione, allora fateci un pensierino. Soprattutto per appartamenti piccoli e semplici, dove un Roomba è addirittura sprecato.

ILIFE V1 Robotic Vacuum Cleaner ILIFE V1 Robotic Vacuum Cleaner
gearbest

Pubblicità

AREE TEMATICHE