Hot topics:
News su Black Friday 2017

Infinity, segreti e strategie della streaming TV Mediaset

Tom's Hardware ha intervistato Marco Rosini, direttore commerciale di Mediaset Premium, e Ugo Castellani, Service Lines Director di Avanade, per fare il punto sul servizio Infinity e non solo. Confermato il duro lavoro per le app delle console.

Infinity, segreti e strategie della streaming TV Mediaset

Mediaset Infinity è un servizio di video-streaming rivoluzionario per l'Italia, ma non bisogna farsi illusioni perché la punta di diamante di Mediaset continuerà a essere la piattaforma Premium che sfrutta il digitale terrestre.

Infinity

Marco Rosini, direttore commerciale di Mediaset Premium, e Ugo Castellani, Service Lines Director di Avanade – la società che si è occupata dell'app Premium Play per Xbox One e piattaforme Windows – sono stati molti chiari nell'intervista con Tom' Hardware.

Google Chromecast Google Chromecast
Samsung LT28D310EW/EN TV LED 28 HD Ready Samsung LT28D310EW/EN TV LED 28" HD Ready
LG 32LB561B - Televisore LED LG 32LB561B - Televisore LED

 

"Infinity si affianca al mondo Mediaset Premium. Le prime esclusive continueranno a essere sulla Pay TV, mentre con lo streaming giocheremo la carta della profondità, con una library di 5mila titoli, e della non linearità. Sono servizi complementari", spiega Rosini. "Infinity è un'offerta semplice, a basso costo, con prodotti cinematografici per un target evoluto. Bisogna avere una connessione Internet, una carta di credito e un dispositivo adatto. La trasmissione IP non è per tutti".

L'appassionato di tecnologia di fronte a tali affermazioni potrebbe rimanere deluso, ma la verità è che siamo ancora agli inizi. Mediaset effettivamente ha bruciato sul filo di lana il concorrente Sky, che lo scorso autunno aveva iniziato a parlare del suo servizio River – atteso per la primavera.

Marco Rosini, direttore commerciale Mediaset Premium

Oggi le uniche alternative sono rappresentate da Cubovision e Chili TV, ma andando ad analizzare i dettagli delle rispettive offerte si scopre che siamo di fronte a qualcosa di davvero diverso.

Telecom Italia sconta una library in abbonamento di soli 3mila titoli (gli altri 2mila sono extra a pagamento); Chili TV prevede solo noleggio o acquisto singolo. Il vero sfidante sarà Sky. Ed eventualmente in futuro la Rai. Anzi, a dirla tutta la nostra televisione di Stato potrebbe fare il colpaccio se giocasse sinergicamente i suoi ponti radio per un eventuale servizio wireless broadband. "Wi-Fi RAI Way", come abbiamo raccontato la scorsa primavera, avrebbe un grandissimo potenziale.

Continua a pagina 2
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Televisori e Proiettori?
Iscriviti alla newsletter!