Questa testata è partner di La Repubblica e contribuisce alla sua audience
Hot topics:
News su Guide ai regali di Natale
3 minuti

iOS 9.3, multiutenza su iPad in arrivo. Almeno a scuola

Con iOS 9.3 l'iPad di Apple avrà finalmente la multiutenza, cioè la possibilità di condividere il dispositivo tra più persone senza rinunciare a impostazioni personalizzate. All'inizio sarà solo per le scuole. La funzione Night Shift è invece pensata per usare tablet e smartphone al buio affaticando meno gli occhi.

iOS 9.3, multiutenza su iPad in arrivo. Almeno a scuola

Apple ha pubblicato la prima beta di iOS 9.3, che introduce alcune novità interessanti per i possessori di iPhone e iPad. Contestualmente l'azienda ha distribuito agli sviluppatori anche le nuove versioni beta di OS X, watchOS e tvOS.

iOS 9.3 è un aggiornamento molto sostanzioso, e per l'iPad in particolare è in arrivo una novità molto importante, che in molti attendevano da anni.Con iOS 9 infatti, sul tablet più famoso del mondo arriva la multiutenza. Una novità che, però, sarà riservata alle scuole (qui la pagina dedicata), che potranno comprare iPad da far usare a diversi studenti - ognuno di loro potrà contare su un proprio account con le applicazioni preferite.

homeroom large

L'account inoltre sarà memorizzato sulla piattaforma IT della scuola, quindi si potrà accedere e ritrovare le proprie impostazioni su ognuno degli iPad disponibili. I contenuti di ogni utente saranno salvati localmente nella cache, così non sarà sempre necessario scaricarli dalla rete scolastica.

Sempre per le scuole, Apple ha rivisto e migliorato l'applicazione classroom, lo strumento per gli insegnanti: permette di condividere lo schermo con un alunno, o bloccare l'uso di una specifica applicazione. L'applicazione Apple School Manager è invece un semplice strumento di amministrazione IT, per creare gli account degli studenti e distribuire le app.

Questo rinnovato sforzo da parte di Apple era probabilmente prevedibile: l'azienda di Cupertino ha bisogno di rispondere a Google e ai Chromebook, che negli Stati Uniti sono diventati in pratica il nuovo punto di riferimento del mondo scolastico. Non sarebbe male se la multiutenza arrivasse anche per gli utenti privati, ma almeno con iOS 9.3 sarà riservata alle scuole.

Sarà per tutti, invece, la nuova modalità Night Shift. Questa nuova funziona altera il bilanciamento del bianco dello schermo, che nelle ore serali acquista una tonalità più calda. Questo dovrebbe aiutare ad affaticare meno gli occhi quando si usa lo smartphone o il tablet al buio. Per alcune persone tra l'altro lo schermo di sera dà anche problemi di insonnia, e Night Shift potrebbe aiutare a rendere il problema meno grave.

Con iOS 9.3 arrivano anche novità minori per le applicazioni Note, Notizie, Salute e CarPlay. Chi vuole provare iOS 9.3 beta, o altri software beta dell'azienda, non deve far altro che registrarsi all'apposito programma.

Nelle scorse ore, infine, Apple ha negato di essere al lavoro su un'applicazione per migrare da iOS ad Android. Ieri circolava l'ipotesi che un progetto simile fosse nato dalle pressioni degli operatori telefonici sulla stessa Apple.  

iPad Mini 2 iPad Mini 2
  
 iPad Air 2 iPad Air 2
  
iPad Pro Wi-Fi + Cellular iPad Pro Wi-Fi + Cellular
  
AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #iPad?
Iscriviti alla newsletter!