Hot topics:
3 minuti

iPhone 6 Plus sostituiti in assistenza con iPhone 6s Plus?

Sembra che Apple, a causa della carenza di batterie, abbia scelto di sostituire gli iPhone 6 Plus con i più recenti iPhone 6s Plus. Tutto dipenderebbe però dalle effettive condizioni dei dispositivi.

iPhone 6 Plus sostituiti in assistenza con iPhone 6s Plus?

iPhone 6 Plus sostituiti in assistenza con i più recenti iPhone 6s Plus. È quanto emerge da un documento interno Apple rivolto ai fornitori e riportato dal noto portale MacRumors. Sembra che la decisione dell'azienda di Cupertino sia legata alla carenza di batterie, la cui richiesta è nettamente aumentata in relazione alla possibilità offerta dalla mela di sostituirle a prezzo agevolato. Ma andiamo con ordine.

Come ricorderete, Apple ha avviato un programma a livello globale che consente di sostituire le batterie degli iPhone a prezzi più bassi rispetto a quelli solitamente applicati (in Italia 29 euro anziché 89 euro). Trovate tutti i dettagli a questo link, essendoci già occupati ampiamente di questo argomento nelle scorse settimane.

iphone batteria

Questo programma, accessibile fino al 31 dicembre 2018, ha inevitabilmente fatto impennare il numero di batterie richieste dai vari Apple Store. In particolare, per quanto riguarda iPhone 6 Plus, sono oggi necessarie ben 8 settimane di attesa qualora si faccia richiesta di sostituzione della componente in questione. Una situazione acuita anche dal fatto che si tratta di un modello non propriamente recente (è stato commercializzato a partire dal quarto trimestre 2014).

Leggi anche: iPhone lenti e batteria usurata, Apple si scusa e chiarisce

Ecco dunque arrivare il documento interno messo a punto da Apple, nel quale è possibile leggere che "gli ordini per l'inventario del servizio di sostituzione completa di alcuni iPhone 6 Plus potrebbero essere sostituiti con un iPhone 6s Plus".

iPhone 6 plus

Dunque, qualora un iPhone 6 Plus presenti dei problemi tali da renderlo idoneo alla sostituzione (dunque non basta la sola batteria), l'utente potrà ricevere in cambio un iPhone 6s Plus. In tal senso, occorre ricordare come l'azienda di Cupertino, solitamente, sostituisca i dispositivi che presentano danni a componenti come, ad esempio, la scheda logica (ma non solo).

Leggi anche: iPhone X, il primo mese sul mercato è stato un successo?

Sempre all'interno di questo documento che, come detto, è rivolto ai fornitori, Apple specifica che questa prassi di sostituzione degli iPhone 6 Plus con gli iPhone 6s Plus sia da ritenersi valida fino a fine marzo 2018. Non è escluso che in questo lasso di tempo l'azienda di Cupertino possa riuscire a rinfoltire le scorte di batterie per il modello in questione, ritornando dunque alla normalità.

iPhone 6 plus

In ogni caso, è bene sottolineare come non ci siano comunicazioni ufficiali da parte di Apple. MacRumors specifica di aver verificato la veridicità della notizia attraverso diverse fonti, ma ad oggi non abbiamo a disposizione una presa di posizione direttamente dall'azienda. Staremo a vedere quello che accadrà nei prossimi giorni.


Tom's Consiglia

iPhone 8, nella versione da 64 GB di storage, è disponibile all'acquisto attraverso Amazon con uno sconto di oltre 100 euro sul prezzo di listino.

iPhone 8 Plus iPhone 8 Plus
   
AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #iPhone?
Iscriviti alla newsletter!