iPhone 7, Jet Black va a ruba nonostante il rischio graffi

I pre-ordini parlano chiaro: le preferenze dei consumatori in queste ore vanno per la maggior parte all'iPhone7 nel colore Jet Black, nero lucido. I tempi di attesa così si allungano: ordinando il dispositivo adesso sul sito Apple, la consegna è infatti prevista dopo 3-4 settimane per l'iPhone 7 e addirittura a novembre per l'iPhone 7 Plus. Per gli altri colori - nero opaco, argento, oro e oro rosa - l'attesa è minore, si parla di 2-3 settimane, così come per l'iPhone 7 in versione base da 32 GB, mentre per i tagli da 128 e 256 GB la consegna va dal 16 al 23 settembre.

18181 16436 iphone7plus camerafinal l

A incidere sulla disponibilità dell'ambita versione Jet Black non è però solo l'alta richiesta. Come già sottolineato abbondantemente dalla stessa azienda durante la presentazione, la procedura per ottenere questo colore è piuttosto complessa e costosa (la finitura infatti richiede un processo di anodizzazione e lucidatura ad alta precisione in ben nove fasi), motivo per cui essa è disponibile unicamente per i modelli di iPhone 7 e 7 Plus da 128 e 256 GB.

Gli appassionati invece sembrano poco o niente scoraggiati dal fatto che la stessa colorazione sia piuttosto delicata e che per la prima volta un'azienda abbia dovuto avvisare esplicitamente i consumatori di questo possibile rischio, probabilmente al fine di scongiurare eccessive richieste di intervento o sostituzione per il colore che viene via. La nota ufficiale infatti avverte che "la sua brillantezza potrebbe evidenziare microscopiche abrasioni", da prevenire con l'uso di una custodia.

the iphone 7 comes in five colors rose gold gold silver and two new shades of black

Le prenotazioni dei nuovi iPhone sono iniziate venerdì scorso, mentre le vendite vere e proprie artiranno dal 16 settembre in una trentina di paesi. Apple ha fatto sapere che, a differenza degli anni precedenti, non renderà noti i volumi di vendita dei suoi smartphone nel primo weekend di commercializzazione. "le vendite iniziali dipenderanno dalle scorte e non dalla domanda", ha detto l'azienda alla CNBC, per cui i vecchi parametri "non sono più rappresentativi per clienti e investitori".

Pubblicità

AREE TEMATICHE