L'iPhone come documento d'identità, Apple deposita brevetto

Utilizzare un iPhone come documento d'identità ufficiale. Apple ha depositato un brevetto in merito, che mostra come, a questo scopo, potrebbe essere utilizzata la componentistica hardware già integrata negli smartphone dell'azienda di Cupertino. Una prospettiva comunque non semplice, che aprirebbe a tutta una serie di impedimenti legali da dover risolvere, in primis gli accordi con le varie Istituzioni.



Il funzionamento descritto nel brevetto Apple è estremamente semplice. Attraverso un sistema di comunicazione a corto raggio, sfruttando il chip NFC, l'iPhone acquisirebbe le credenziali identificative da un documento ufficiale. Successivamente, il dispositivo invierebbe una richiesta all'autorità competente, per poi salvare i dati in una porzione di spazio sicura, una volta ricevuto l'assenso.

27085 39752 passport patent app l

Da questo punto di vista, si sfrutterebbe l'enclave crittografata già presente negli iPhone per il funzionamento del Touch ID. Dunque, nel momento in cui fosse necessario mostrare i documenti, l'utente non dovrebbe fare altro che estrarre lo smartphone e sbloccarlo, così da poter effettuare il riconoscimento. Un funzionamento semplice, ma che ovviamente richiederebbe degli accordi complessi.

Leggi anche: iPhone 2018, 4 GB di RAM e tanta potenza grafica

Probabilmente sarebbe necessario uno standard internazionale, messo a punto e tutelato da eventuali Governi aderenti. Questo consentirebbe anche ad altri produttori, oltre Apple, di poter offrire un servizio simile. Insomma, la questione è complessa quando si parla di documenti e dati sensibili.

Schermata 2018 08 10 alle 16 11 53

Senza dimenticare come lo smartphone, molto più dei documenti cartacei, sia soggetto a furti, smarrimenti e problemi tecnici. In ogni caso, trattandosi di un brevetto, è evidentemente troppo prematuro parlare di un'ipotetica applicazione concreta di questo sistema. Staremo a vedere quelle che saranno le mosse di Apple.


Tom's Consiglia

iPhone 8, nella versione da 64 GB di storage, è disponibile all'acquisto attraverso Amazon con uno sconto di oltre 150 euro rispetto al prezzo di listino.

Pubblicità

AREE TEMATICHE