Questa testata è partner di La Repubblica e contribuisce alla sua audience
Hot topics:
2 minuti

iPhone con supporto wireless Li-Fi? Primo indizio su iOS 9

La tecnologia Li-Fi permette di trasferire dati tramite luce pulsata, e permette velocità di trasferimento dati molto maggiori rispetto al Wi-Fi. È ancora molto acerba ma Apple ha già cominciato a considerarne l'adozione nell'iPhone, come rivela l'analisi di iOS 9.

iPhone con supporto wireless Li-Fi? Primo indizio su iOS 9

Apple sta prendendo in considerazione l'idea di usare la connettività Li-Fi sull'iPhone. Non sul prossimo iPhone 7 o sull'iPhone 5e, sarebbe troppo presto, ma il codice di iOS 9 rivela che l'azienda californiana ha già avviato i lavori per incorporare questa tecnologia.

La connettività Li-Fi, lo ricordiamo, consiste in sintesi nel trasferimento dati tramite la luce. Lo smartphone potrebbe collegarsi a Internet semplicemente tramite una lampadina, con velocità di trasferimento dati molto più alte rispetto a quelle possibili con il Wi-Fi.

Il Li-Fi non sarebbe comunque un sostituto del Wi-Fi, ma una connessione aggiuntiva. La luce infatti non può attraversare muri e altri ostacoli, quindi questo sistema funziona solo se esiste una linea "visiva" diretta tra la fonte di luce e il dispositivo. Con il Wi-Fi, invece, il collegamento copre un intero appartamento o un ufficio senza problemi.

li fi 580x351

Questo limite, d'altro canto, potrebbe tradursi in un vantaggio se parliamo di collegamenti sicuri, proprio perché la connessione è possibile solo se c'è la linea visiva diretta. In prospettiva la tecnologia Li-Fi potrebbe sostituire o integrare il Bluetooth per i cosiddetti collegamenti beacon, che si attivano se lo smartphone è in una certa posizione.

Per esempio, un ristorante potrebbe usare il sistema di illuminazione per dialogare con i dispositivi dei clienti, o con i tablet usati al posto dei menu. Una tecnica simile potrebbe servire in un centro commerciale, o negli aeroporti. A casa, una connessione Li-Fi potrebbe aiutare a "decongestionare" il traffico Wi-Fi, che è sempre più intenso; in una singola stanza il Li-Fi ci darebbe un collegamento senza disturbi creati dalle reti dei vicini di casa, per esempio, e per molti di noi sarebbe un bel passo avanti.

In ogni caso, passerà ancora molto tempo prima che smartphone, console, televisori e altri dispositivi usino davvero la tecnologia Wi-Fi. Che Apple abbia cominciato a lavorarci è sicuramente un segnale interessante, ma la strada è ancora lunga. 

 iPhone 6s 16GB iPhone 6s 16GB
  
iPhone 6s 64GB iPhone 6s 64GB
  
iPhone 6s Plus 64GB iPhone 6s Plus 64GB
  
AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #iPhone?
Iscriviti alla newsletter!