Hot topics:
News su SMAU 2017
3 minuti

iPhone con schermo flessibile? L'intrigante patto con LG

Un report realizzato dalla testata finanziaria del Korea Herald parla di un accordo tra Apple e LG per la fornitura di display in vista della produzione di un iPhone flessibile. L'azienda di Cupertino sembra pronta a sfidare il Galaxy X di Samsung.

iPhone con schermo flessibile? L'intrigante patto con LG

Un accordo tra Apple e LG per la fornita dei display in vista della realizzazione di un iPhone flessibile. È questo quanto emerge da un nuovo report realizzato dalla testata finanziara del Korea Herald, che cita fonti vicine alle due aziende. Si tratterebbe di una mossa pensata per contrastare il sempre più probabile lancio del Galaxy X, smartphone con scocca e schermo ripiegabili targato Samsung.

La scelta di LG da parte di Apple non sarebbe certamente una sorpresa. Il rapporto tra le due aziende è sempre stato ottimo, soprattutto grazie alla fornitura, negli anni, dei pannelli LCD per gli smartphone della mela. Peraltro l'accordo sui display flessibili sarebbe talmente in fase avanzata da aver spinto l'azienda sudcoreana ad allestire un team di ricerca e sviluppo all'interno della divisione LG Innotek, al fine di garantire i necessari circuiti flessibili.

iPhone pieghevole

Ovviamente, vista la complessità del progetto, il tutto dovrebbe concretizzarsi nel giro di qualche anno. Le fonti vicine all'azienda parlano della produzione di massa dei display flessibili LG fissata per il 2020, con il relativo iPhone che potrebbe dunque essere presentato nello stesso anno.

Leggi anche: Apple, in sviluppo un display OLED flessibile per gli iPhone del futuro

Il fatto che Apple non abbia scelto Samsung (che peraltro fornisce i pannelli per iPhone X) per questo progetto non è certamente casuale. Ormai da anni fuoriescono indiscrezioni circa un ipotetico smartphone flessibile dell'azienda sudcoreana. In questi ultimi mesi però sono anche apparse le immagini dei brevetti e persino i documenti di certificazione da parte dei vari enti preposti di quello che dovrebbe chiamarsi Galaxy X.

iPhone pieghevole
La certificazione Wi-Fi del Galaxy X

Apple vuole dunque evitare di fornire un vantaggio strategico a Samsung, che potrebbe avvantaggiarsi della tecnologia sviluppata in esclusiva sui propri prodotti. Del resto, appare sempre più evidente come il futuro degli smartphone sia destinato a virare verso gli schermi flessibili, che consentiranno di amplificare ulteriormente le funzionalità di questi dispositivi.

Leggi anche: Samsung, nel 2018 un Galaxy Note pieghevole

Restano da capire le tempistiche di presentazione del Galaxy X. Considerando le certificazioni già ricevute, non è escluso che Samsung possa presentarlo all'inizio del 2018, magari sfruttando l'eco mediatico di una vetrina come il Mobile World Congress di Barcellona e anticipando sul tempo tutti i diretti concorrenti. Staremo a vedere.


Tom's Consiglia

Gli AirPods sono gli auricolari wireless pensati da Apple per arricchire l'esperienza utente con iPhone e iPad.

iPhone 8 Plus iPhone 8 Plus
   
AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #iPhone?
Iscriviti alla newsletter!